rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità

Profumo ternano entra a Montecitorio: “Inaspettata quanto gradita sorpresa. Il nuovo prodotto a disposizione dei politici”

Il racconto di Raffaele Amici: “Ci hanno contattato dalla buffetteria nelle scorse settimane. Il loro obiettivo è proporre dei prodotti particolari che non si trovano nei supermercati”

Un brand dedicato alla cascata delle Marmore, è ufficialmente entrato a Montecitorio. Il profumo Acqua delle Marmore infatti è stato selezionato dal gestore della buffetteria, presente all’interno dello storico edificio sede della Camera dei deputati e pertanto disponibile per i politici e tutto il personale che vi lavora. 

Alla redazione di www.ternitoday.it Raffaele Amici, dell’azienda BCEE ripercorre i tratti salienti i quali hanno portato alla nascita del marchio, incentrato sulla bellezza delle Marmore: “L’idea nacque diversi anni fa. Mi trovavo a pranzo in Valnerina con un amico di Milano. Possibile che non ci sia un brand dedicato alla cascata? Si domandò. A quel punto pensai ad un profumo ed iniziarono tutte le contestuali ricerche di mercato, per vederne la disponibilità. Da quella ispirazione poi è iniziata la produzione aziendale all’ingrosso, mediante esternalizzazione”.

Ispirazione e sviluppi: “Lo presentiamo come un ricordo della cascata. Spruzzandolo si può avvertire freschezza e maestosità. Siamo poi andati ad iniziare un percorso che ci ha consentito di aprire due attività dedicate. Una si trova a Terni e l’altra proprio in corrispondenza del sito turistico amato. Una diffusione, in diverse zone dell’Italia, andando così a veicolare ulteriormente un brand al cui interno è presente la storia della cascata. Da parte nostra – aggiunge il professionista – non lo possiamo definire un vero e proprio business poiché trattatasi di una piccola divisione, una scommessa dell’azienda divenuto hobby per i soci”.

Una chiamata inaspettata: “A fine del mese di agosto ci hanno contattato dalla buffetteria di Montecitorio. Il gestore infatti, dopo averlo notato sul nostro portale, era interessato a proporre la linea di profumi nel suo locale. Dopo una serie di incontri abbiamo deciso di inserirlo come profumo esclusivo e di nicchia, per poterlo rivendere nella sede della Camera. Un nuovo prodotto a disposizione dei politici. Di certo – conclude – siamo onorati di essere entrati nel centro del potere politico. Magari – sorride – potrebbe anche aiutare nel prendere le decisioni dall’esecutivo entrante”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profumo ternano entra a Montecitorio: “Inaspettata quanto gradita sorpresa. Il nuovo prodotto a disposizione dei politici”

TerniToday è in caricamento