Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Dogane e monopoli, Terni “promossa”: la sezione operativa diventa ufficio

La decisione del direttore generale dell’Agenzia, Marcello Minenna. La direzione è stata affidata alla dottoressa Anna Maiello

L’Agenzia dogane e monopoli potenzia la propria presenza in Umbria. Con una recente determinazione del direttore generale, Marcello Minenna, è stato infatti costituito l’ufficio Adm di Terni, fino a oggi sezione operativa territoriale dell’ufficio di Perugia.

L’ufficio proseguirà tutte le attività di competenza dell’agenzia nei settori doganali e delle accise, avvalendosi delle attribuzioni dei poteri di polizia giudiziaria e tributaria. Verranno, quindi, esercitate funzioni di controllo dei tributi, effettuando verifiche fiscali per obbligo di legge, per autonoma iniziativa a seguito di analisi sui rischi finalizzate alla repressione delle frodi fiscali (anche extra-tributarie) nonché le eventuali attività delegate dall’autorità giudiziaria.

Gli uffici Adm dei due capoluoghi di provincia di Perugia e Terni sono posti alle dirette dipendenze della direzione territoriale per la Toscana, la Sardegna e l’Umbria retta dal dottor Roberto Chiara.

In Umbria sono quindi presenti 2 uffici delle Dogane, ai quali si aggiunge la sezione aeroportuale presso l’aeroporto internazionale San Francesco d’Assisi di Perugia, e l’ufficio dei monopoli di Perugia con la dipendente sezione operativa di Terni.

1 Dirigente Anna Maiello ADM Ufficio Dogane di Terni-2Alla direzione dell’ufficio di Terni è stata chiamata la dirigente Anna Maiello che si è insediata in questi giorni presso la sede doganale di Maratta bassa: 43 anni, dirigente dal 2013, la dottoressa Maiello vanta, tra gli altri titoli, la laurea in giurisprudenza con il massimo dei voti, due specializzazioni biennali conseguite presso l’Università Federico II di Napoli e presso la scuola superiore in studi sulla pubblica amministrazione dell’Università Alma Mater di Bologna e il corso di specializzazione professionale post laurea presso la scuola notarile della Campania.

Alle spalle una già consolidata esperienza quale direttore delle dogane dei distretti di Napoli e di Reggio Calabria, degli uffici di Rimini e Catanzaro e, da ultimo, di direttore dell’ufficio relazioni sindacali e gestione del personale presso la direzione centrale di Roma. Nei prossimi giorni, il direttore Maiello incontrerà le principali autorità civili e delle forze dell’ordine di Terni.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dogane e monopoli, Terni “promossa”: la sezione operativa diventa ufficio

TerniToday è in caricamento