rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

Terni, arrivano i falchi in città per allontanare i piccioni: “Una risposta a cittadini e commercianti che hanno più volte segnalato i problemi”

Tre interventi settimanali per i prossimi due mesi. L’amministrazione comunale traccia la road map

Allontanare i piccioni mediante un’attività di contenimento non cruento. La problematica era emersa a più riprese, a seguito delle segnalazioni di cittadini e commercianti, riguardando anche la sede di palazzo Spada. Dalla giornata di ieri, mercoledì 7 giugno, tale attività è entrata a regime, grazie al supporto della Urbeveteris Falconis di Porano.

Come viene specificato dall'amministrazione comunale, infatti, verranno utilizzati falchi ad alto e basso volo, mediante tre interventi settimanali per i prossimi due mesi. I falchi ad alto volo intimidiscono i piccioni volando in quota ad ampio raggio: per questo saranno utilizzati nelle ore diurne in are particolarmente ampie e aperte, per raggiungere ed allontanare gli stormi più numerosi. I falchi di basso volo compiono dei piccoli spostamenti da un punto strategico ad un altro e inseguono i piccioni per brevi tratti, allontanandoli dai luoghi di riparo e nidificazione. Si tratta di un sistema che non comporta l’uccisione dei piccioni e che è stato utilizzato con successo in diverse città.

L’assessore al decoro Mascia Aniello ha precisato a tal proposito: “Anche questa è una risposta ai cittadini e ai commercianti che hanno più volte segnalato i problemi e i rischi creati da una presenza ormai infestante dei piccioni in diverse zone della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, arrivano i falchi in città per allontanare i piccioni: “Una risposta a cittadini e commercianti che hanno più volte segnalato i problemi”

TerniToday è in caricamento