Amelia, l'appello dei volontari di "Cuori Blu": "Serve un mezzo disabili per trasportare Lucrezia a scuola"

L'associazione di volontariato "Cuori Blu" lancia un appello per trovare un'automobile per trasporto disabili. Uniti per aiutare Lucrezia, una ragazza di Attigliano, che da settembre frequenterà l'istituto professionale di Amelia.

Tutti uniti per regalare a Lucrezia, una ragazza di Attigliano, un mezzo predisposto per il trasporto disabili che le consentirà di raggiungere l'istituto professionale di Amelia.

Per aiutarla sono scesi in campo i volontari del club "Lampeggiante Blu odv" che hanno messo in vendita un’Alfa 156 1.6 T. S., civetta della guardia di finanza, del loro parco auto delle forze dell’ordine, per acquistare il mezzo. 

“Abbiamo a disposizione i volontari che possono accompagnarla a scuola ma non il mezzo, che deve essere idoneo alla sedia a rotelle e al trasporto in sicurezza - spiega Luigi Altavilla, presidente dell’associazione - Tutti i soci del club si sono mobilitati ma la spesa è considerevole. Abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti per permettere alla nostra piccola amica di superare questa difficoltà”.

Per raggiungere questo obiettivo, è stata lanciata una campagna di raccolta fondi su Facebook.

La onlus, nata a Roma 12 anni fa su iniziativa di Luigi Altavilla, operativo nell’intelligence governativa, da circa due anni ha sede ad Amelia. Proprio in città è prevista la nascita di un museo di auto d’epoca delle forze di polizia. Sono circa 70 le auto che assieme agli accessori e alle uniformi collezionate negli anni, verranno esposte nella sede museale.

“Il nostro progetto - spiega Altavilla -  prevede inoltre un'area dedicata ai bambini e ragazzi in età scolare che ospiterà forum finalizzati alla lotta alle dipendenze e al bullismo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento