Attualità

Capodanno Rai a Terni, tour itinerante per la città: le possibili location per ospitare ‘L’anno che verrà’

Diverse le soluzioni prospettate alla produzione Rai, in visita nella città, nel corso della mattinata di lunedì 27 settembre

Un appuntamento soltanto rimandato, a causa dell’emergenza sanitaria. Il capodanno Rai, a meno di sorprese dell’ultimo minuto, si svolgerà a Terni e – con tutta probabilità – all’interno di una piazza. Nel corso della mattinata di lunedì 27 settembre si è infatti svolto un sopralluogo, alla presenza della produzione de ‘L’anno che verrà’ oltre che esponenti della Regione Umbria e del Comune. Nella fattispecie gli assessori Stefano Fatale, Elena Proietti e Maurizio Cecconelli. Diverse le location visitate: piazza della Repubblica, piazza Europa, piazza Tacito, Largo Volfango Frankl e l’Anfiteatro Fausto. È previsto, nel corso del pomeriggio, un ulteriore passaggio a Piazzale Bosco dove, nelle vicinanze, risiede il Centro Multimediale. E proprio in questa struttura che potrebbero trarre benefici gli organizzatori dell’iniziativa i quali devono contare sull’apporto di venticinque camerini oltre che, naturalmente, su spazi di adeguate dimensioni per poter allestire il palco. Dal 15 dicembre al 7 gennaio 2022 è prevista la sosta della produzione de ‘L’anno che verrà’ a Terni. La scelta definitiva è prevista a stretto giro.

Presente al sopralluogo anche il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi il quale ha dichiarato: “Una iniziativa talmente grande e significativa per la nostra città che sono certo si saprà concretizzare rispondendo a tutte le necessità richieste dalla produzione di uno spettacolo di piazza così complesso. Sono certo che l'amministrazione e la città tutta sarà capace di trovare ogni soluzione logistica, non facendosi scappare questa grande occasione”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno Rai a Terni, tour itinerante per la città: le possibili location per ospitare ‘L’anno che verrà’

TerniToday è in caricamento