rotate-mobile
Attualità

Un pasto in compagnia per combattere il caldo: via a “Fresca Estate” per gli anziani

Attivo il progetto del Comune organizzato insieme ad Ancescao-Umbria Sud: coinvolti i centri sociali Ferriera, Gabelletta, Tacito, Cesure e Guglielmi

Una serie di iniziative per permettere agli anziani di trascorrere le ore più calde della giornata in ambienti climatizzati e in socialità. E’ iniziato il 5 luglio e proseguirà fino al 31 agosto (con la sola esclusione della settimana dal 9 al 15 agosto) il servizio “Fresca Estate 2021”, organizzato dal Comune di Terni in collaborazione con l’Ancescao-Umbria Sud, nell’ambito delle iniziative del piano calore 2021. 

Il servizio, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.30, garantisce agli anziani autosufficienti soli o con lievi fragilità sociali la possibilità di trascorrere le ore più calde della giornata in locali climatizzati, o dotati di verde attrezzato, dove svolgere attività di socializzazione e condividere almeno un pasto. Le attività vengono svolte nel pieno rispetto delle misure anti Covid-19. 

All’iniziativa hanno aderito i centri sociali di Ancescao Ferriera (via Montefiorino 12), Gabelletta (via Gabelletta 96), Tacito, Cesure e Guglielmi (nella sede di via Vulcano), grazie anche alla collaborazione di volontari dei centri sociali stessi che si sono organizzati per gestire al meglio i turni di accoglienza. Per informazioni contattare il numero 393 9890599 o la Direzione welfare (numero verde 800 737073; email direzionewelfare@comune.terni.it). 

“Per prevenire e ridurre gli effetti negativi delle ondate di calore sulla popolazione anziana – afferma l’assessore al welfare del Comune di Terni, Cristiano Ceccotti – siamo riusciti ad attivare anche quest’anno il servizio. Il progetto, da sempre promosso ed organizzato dalla Direzione comunale al welfare in collaborazione con il Terzo settore, garantisce un fresco rifugio ed un’alternativa alla solitudine per le persone più fragili ed è stato realizzato grazie alla preziosa collaborazione ed in co-progettazione dell’Ancescao – Umbria Sud senza alcun onere finanziario per l’amministrazione comunale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pasto in compagnia per combattere il caldo: via a “Fresca Estate” per gli anziani

TerniToday è in caricamento