menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'area cani di Borgo Bovio torna 'vivibile', tagliata l'erba dopo le proteste

I cittadini erano costretti a portare i propri cani a spasso tra rovi ed erbacce cresciuti a dismisura, le proteste hanno avuto effetto e l'erba è stata tagliata - FOTOGALLERY

Le proteste dei cittadini hanno avuto effetto. Dopo aver segnalato tramite 'TerniToday' i forti disagi che molti padroni di cani erano costretti a vivere quotidianamente per via dell'erba eccessivamente alta che ormai stava soffocando l'area cani di via San Giovanni Paolo II, nel quartiere di Borgo Bovio, sono arrivate le squadre dei giardinieri addetti dal Comune a tagliare l'erba e a curare il verde pubblico.

Fino a pochi giorni fa, infatti, i cittadini proprietari di cani erano costretti a portare  a spasso i propri animali in mezzo a mille pericoli, tra cui insetti e spine. L'erba è alta aveva trasformato l'area cani in questione in una vera e propria  selva. Ora finalmente le proteste, come detto, hanno avuto l'effetto sperato, l'area cani è tornata 'vivibile' e pulita. "Speriamo - dicono i residenti - che duri".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento