Aree verdi di Terni: tra degrado, abbandono, riqualificazioni e novità in arrivo

Dall'inaugurazione dei giardini di via dell’Argine, avvenuta ieri pomeriggio, al sopralluogo previsto per domani al parco delle Grazie

parco Rosselli

Aree verdi ‘macchina’ in movimento, guidata in questo caso dall’assessore all’ambiente Benedetta Salvati e dall’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche. L’intento sembra essere piuttosto evidente: restituire ai ternani spazi adibiti a passeggiate all’aria aperta, jogging, momenti di relax. Un’accelerata evidente in queste ultime tre settimane. La riunione pubblica nel quartiere di Cardeto, a sei anni dalla chiusura, ne è stata testimonianza tangibile per cercare di dare un input anche ai cittadini. Ora si procederà a nuovo bando per poter, si spera, terminare gli interventi all’interno del parco. Di spazi verdi e nuove inaugurazioni se ne è parlato anche sabato scorso, grazie al recupero e alla valorizzazione dell'area sovrastante il parcheggio di San Francesco. Ieri il taglio del nastro dei giardini di via dell’Argine con spazi riservati ai più piccoli, gazebo e panchine che ha anticipa l'iniziativa odierna in via della Rinascita. Infine l’annuncio per garantire un futuro al parco le Grazie, troppo spesso dimenticato ed abbandonato. Ci sarà infatti un sopralluogo, previsto per domani, che potrebbe dare il via ad una nuova fase. C’è ancora molto, moltissimo da fare, e gli assessori preposti ne sono ampiamente consapevoli. Basta dare un’occhiata al parco Rosselli nel pieno del degrado dopo la chiusura ordinata nel marzo 2015. Una situazione davvero tragicomica, segnalata da numerosi utenti, che si può constatare tra rifiuti di ogni genere, panchine e giochi logorati, alberi pericolanti, erbacce e molto altro. C’è tanto da fare ma non tutto in capo all’amministrazione comunale. Entriamo infatti in dinamiche che dovrebbero appartenere ad ognuno e riguardanti il senso civico e di appartenenza alla città. Nello specifico la capacità di saper mantenere pulito l’ambiente circostante, la gestione dei bisogni dei propri animali, due dei tanti elementi che riguardano ‘civiltà’ e ‘buon senso’. In attesa di avere novità sui prossimi lavori e quelli in fase di ultimazione ebbene cercare di non fregarsene di quel poco (o tanto) di buono a disposizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento