rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

Terni, Viviana Altamura: “Stiamo facendo tutto il possibile per Federico e la sua famiglia”. Possibile soluzione in arrivo

L’assessore precisa: “Costante contatto telefonico e a breve un nuovo incontro per risolvere la situazione”

Un tema piuttosto delicato che riguarda il sociale ed interessa, purtroppo, tante famiglie anche a Terni. L’assessore Viviana Altamura segue da vicino la situazione di Federico, papà di tre figli che deve fare fronte ad un affitto insostenibile, per il proprio contesto economico. In attesa del bando Ater il quale dovrebbe uscire nel mese di settembre si stanno mettendo in campo tutte le possibili soluzioni, quantomeno per alleviare una condizione di criticità segnalata dalla stessa famiglia.  

L’assessore, a tal proposito ha dichiarato: “Seguo la famiglia del signor Federico da quando mi sono insediata come assessore al Welfare. Siamo in costante contatto telefonico e a breve ci incontreremo di nuovo. Mi sono adoperata subito, come possono testimoniare i diretti interessati, per mettere in campo tutto quanto mi fosse possibile per aiutarli. Mi preme sottolineare l’impegno che il comune, sia con la direzione Welfare che con la direzione Istruzione ha profuso per tale situazione, in termini economici e morali”.

Lo scenario: “L’amministrazione comunale c’è e si fa carico delle situazioni nonostante non lo si voglia riconoscere. Ad oggi il bando Ater è bloccato e stiamo aspettando indicazioni dalla Regione. Però se l’assessore Melasecche ha pronta una soluzione sarei ben lieta di condividerla anche per tutti gli altri casi limite purtroppo anche situazioni di maggiore gravità di quello della famiglia in oggetto”. L’assessore regionale ha incontrato la famiglia nei giorni scorsi. Tra le varie opzioni al vaglio potrebbe concretizzarsi la procedura di emergenza abitativa per risolvere la situazione.

L’assessore Altamura ha poi aggiunto: “Occorre intervenire rapidamente. Sono fiduciosa nell’intervento tempestivo per le emergenze su Terni dell’assessore Regionale, confido peraltro in una pronta collaborazione.  Non c’è ingiustizia più grande che fare parti uguali tra disuguali. E' necessario superare le sterili polemiche e mettere in campo impegno e collaborazione seria volta differenziare gli aiuti in funzione dei bisogni di ognuno – ha concluso - perché solo così a ciascuno può essere garantito il miglior supporto possibile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Viviana Altamura: “Stiamo facendo tutto il possibile per Federico e la sua famiglia”. Possibile soluzione in arrivo

TerniToday è in caricamento