rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità

Ospedale di Terni, l’associazione Terni Col Cuore dona un lettino da parto di ultima generazione: “Sentito attaccamento alla città”

La consegna è avvenuta stamattina, lunedì 5 dicembre, presso il reparto di ostetricia e ginecologia del nosocomio cittadino

Il presidente dell’associazione Terni Col Cuore Paolo Tagliavento, nonché vicepresidente della Ternana, ha consegnato stamattina – lunedì 5 dicembre – un lettino da parto di ultima generazione, al reparto di ostetricia e ginecologia del nosocomio di Terni. Erano presenti il dottor Leonardo Borrello, il direttore generale dell’azienda ospedaliera Andrea Casciari, ed il personale medico ed infermieristico del reparto stesso.

Le dichiarazioni di Paolo Tagliavento: “Siamo sempre molto orgogliosi, come Terni Col Cuore, di poter contribuire fattivamente al miglioramento dell’ospedale cittadino. Questa donazione, voluta dal presidente Stefano Bandecchi, è l’ennesima dimostrazione di sentito attaccamento alla nostra città. Si tratta – ha proseguito il presidente dell’associazione – di un Linet Ave 2, lettino di ultima generazione utile in tutte le fasi del parto, questo non solo agevolerà il lavoro di medici e infermieri ma consentirà alle mamme di vivere nel massimo comfort questa meravigliosa esperienza. Come Terni Col Cuore siamo e saremo sempre attenti alle esigenze della nostra città – ha affermato Paolo Tagliavento - in particolar modo a quelle dei nostri concittadini che per motivazioni diverse vivono momenti di difficoltà”.

Il direttore generale dell’azienda ospedaliera Andrea Casciari, ha dichiarato: “Il ringraziamento mio e di tutto l’ospedale all’associazione Terni Col Cuore. Questi gesti rappresentano un valore aggiunto soprattutto sotto il profilo umano e sociale. La comunità ternana da sempre è sensibile anche da questo punto di vista e la donazione di oggi ne rappresenta una ulteriore dimostrazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Terni, l’associazione Terni Col Cuore dona un lettino da parto di ultima generazione: “Sentito attaccamento alla città”

TerniToday è in caricamento