rotate-mobile
Attualità

Comune di Terni, ventisei posti di lavoro a tempo indeterminato: “La stagione di concorsi più importante tra quelle finora attuate”

“Abbiamo ereditato, dalle precedenti amministrazioni, una età media dei dipendenti comunali elevata” il commento dell’assessore Giovanna Scarcia

Entrano nel vivo le procedure per le assunzioni di ventisei nuove figure, da implementare - a tempo pieno ed indeterminato - nella pianta organica del Comune di Terni. Si fa riferimento al piano di fabbisogno ordinario, relativo all’anno in corso, messo a punto dalla direzione organizzazione/personale afferente all’assessorato a guida Giovanna Scarcia.

A tal proposito l’assessore, attraverso un post comparso sulla propria pagina ha evidenziato alcuni aspetti che riguardano i sei bandi di concorso che sono stati pubblicati, in data 30 agosto, sulla Gazzetta Ufficiale. A breve poi ne verrà pubblicato uno ulteriore che fa riferimento agli istruttori geometri. “Questa è la stagione di concorsi più importante tra quelle finora attuate dall’Amministrazione” esordisce l’assessore Scarcia. “Stiamo sfruttando al massimo la nostra capacità assunzionale, forti del fatto di essere finalmente entrati nella fascia degli Enti "virtuosi", secondo le tre fasce ministeriali”.

Secondo l’assessore Scarcia: “L'Amministrazione raggiunge, a riprova del grande lavoro svolto in questi anni, un altro rilevante obiettivo, conciliando le politiche di espansione del personale con il rispetto di ferree regole di bilancio, nonostante il ben noto stato di dissesto dell'Ente. Abbiamo ereditato, dalle precedenti amministrazioni – aggiunge - una età media dei dipendenti comunali elevata - vigili inclusi - figlia di una lunga assenza di programmazione nelle politiche del personale. Cerchiamo con il massimo impegno, di compensare per quanto possibile anche i numerosi pensionamenti annuali”.

Alcuni numeri forniti: “Nella programmazione che ci vede impegnati già da tempo, dopo il reclutamento di otto nuovi dirigenti nel 2019, le verticalizzazioni degli interni nel 2020 e la ricerca di professionalità tecniche nel 2021, effettueremo - nel 2022 - il rinforzo dei profili amministrativo-contabili, che sono alla base della macchina amministrativa che cura i processi, riservando la massima attenzione alla sicurezza ed all'ambiente. Al contempo proseguiamo al ringiovanimento del corpo della polizia locale, per migliorare le nostre risposte sul territorio ed implementare quanto più possibile il numero di agenti da impiegare quotidianamente nelle strade, sul territorio”.

Una particolarità da far emergere: “Sono stata piacevolmente sorpresa del numero dei candidati (circa 400) aspiranti ai 14 posti di istruttore amministrativo-contabile e coordinatore contabile già banditi qualche settimana fa, per le assunzioni a tempo determinato riservate all'attuazione dei progetti finanziati dal PNRR. Ben 304, gli aspiranti istruttori educativi da inserire nei nostri nidi. Questo ci lusinga – conclude - perché conferma la grande attrattività dell'Ente. Siamo fermamente convinti che lavorare per il Comune di Terni voglia dire contribuire direttamente a far crescere la città, oggi e nel futuro”.

TUTTI I PROFILI RICERCATI 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, ventisei posti di lavoro a tempo indeterminato: “La stagione di concorsi più importante tra quelle finora attuate”

TerniToday è in caricamento