Ast, confronto sindacati-vertice tra luci e ombre

Sul tavolo della discussione anche il piano industriale come concordato nel recente incontro al Mise. Sotto analisi volumi produttivi e livelli occupazionali. Chiesta una "piattaforma di secono livello" per proseguire il dialogo

Oggi si sono incontrati i sindacati delle segreterie territoriali ternane e la direzione aziendale Ast nella figura dell’amministratore delegato e del direttore del personale per affrontare la discussione sulla definizione del Piano Industriale di Acciai Speciali Terni, come concordato al MISE lo scorso 8 aprile. Il primo incontro, dei tre in programma, che si è svolto oggi ha affrontato parte dei temi del piano complessivo come: Volumi, Assetti impiantistici, Livelli occupazionali e Investimenti. In una nota, le OO.SS. registrano, dopo una discussione approfondita, "miglioramenti sotto alcuni aspetti ma nello stesso tempo distanze rilevanti su altri". Pertanto i sindacati di categoria, rispetto a quanto ribadito nella discussione fatta , hanno chiesto alla D.A. di rivedere alcune posizioni che potrebbero creare elementi di crisi futura. Inoltre le OO.SS. per il prossimo incontro programmato per il 3 maggio hanno calendarizzato con la D.A. la possibilità di costruire una piattaforma di secondo livello che dia giustizia a quanti sacrifici fatti dai lavoratori negli ultimi anni e discutere gli altri temi mancanti. A fronte di tutto ciò le Segreterie Territoriali credono che "i percorsi individuati debbano portare prospettive di sviluppo e garantire il profilo strategico ed industriale del sito industriale ternano e salario a tutti i lavoratori".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento