Viale dello Stadio, arrivano lecci e platani al posto dei pini tagliati

Lo conferma l'ex assessore comunale Melasecche: "Per anni - tuona - si è solo perso tempo e risorse, ora si imponeva una scelta professionale per la città"

I pini tagliati verranno sostituiti: lo afferma l'ex assessore ai Lavori pubblici Enrico Melasecche che in una nota conferma la volontà di rinnovare l'importante arteria. "Una città civile - dice - deve salvaguardare la sicurezza stradale e la incolumità dei cittadini , ci dovrebber essere responsabilità penali  - tuona - a carico dei dirigenti e degli amministratori lassisti da anni perchè quelle radici riaffioravano rimandando provvedimenti seri. Da anni il Comune gettava al vento danaro pubblico, inutilmente. Per cui si imponeva una scelta professionale, quella che da un mese era stata programmata e che ora va in esecuzione: verranno ripiantati altri alberi come lecci o platani ,non ci saranno più problemi di pericolo per le montagne russe, non ci saranno più possibilità di cadute di pini con radici tagliate, non si spenderanno più risorse preziose inutilmente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento