I francesi 'ternani' sotto l'ala del Consolato 'unico' regionale

Il prefetto riceve il Console onorario della Repubblica francese Galatioto per le province di Perugia e Terni: dal 2020 i francesi che sono a Terni sono ufficialmente inclusi nel Consolato onorario

I francesci che abitano a Terni ora sono sotto l'ala del Consolato.

In un ordiale incontro ieri, in prefettura, tra il prefetto di Terni Emilio Dario Sensi e il Console onorario della Repubblica francese Gabriele Galatioto, titolare dell’Ufficio consolare onorario di Francia a Perugia ora con competenza estesa anche alla Provincia di Terni.
Nel corso del colloquio sono stati esaminati gli aspetti di preminente interesse che legano i due Paesi in sede locale, approfondendo le tematiche di maggiore rilievo e sottolineando i positivi rapporti tra Francia e Italia.

Il Prefetto e il Console onorario hanno, altresì, avuto modo di soffermarsi sugli aspetti salienti della realtà socioeconomica e istituzionale ternana e hanno convenuto sull'importanza di momenti di conoscenza e scambio di reciproche esperienze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento