rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Terni, ospite ‘speciale’ alla stazione: la storica automotrice torna a viaggiare verso Rieti

La partenza dalla stazione di Terni poco dopo le 15,30 del pomeriggio di oggi, martedì 17 ottobre, per la ALn 668 3319

Uno spettacolo tutto da godere per gli appassionati di treni. L’automotrice ALn 668 3319 è tornata a fare visita alla stazione di Terni, nel corso della giornata di oggi – martedì 17 ottobre. Alle 15,30 ha salutato l’infrastruttura per dirigersi lungo il binario unico che costeggia lo stadio Liberati, il quartiere Cospea e prosegue verso la stazione di Marmore, prima di entrare in territorio laziale.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione di www.ternitoday.it si tratterebbe di un’automotrice convertita, caratterizzata naturalmente da una livrea storica. Il convoglio, una sola vettura, dovrebbe attraversare tutta la tratta, per poi arrivare a Sulmona nel corso della serata. La ferrovia che collega ben tre regioni, due capoluoghi di provincia ed uno regionale, ha ospitato per tanti anni questa tipologia di automotrici, prima di lasciare il posto a quelle che attualmente circolano lungo la linea.

Una evoluzione che prosegue, grazie all’inserimento del treno ibrido ‘Blues’ il quale ha fatto il suo debutto ufficiale lo scorso 12 giugno. La tratta è stata potenziata, attraverso l’installazione del sistema Ermts e mediante interventi di manutenzione che hanno portato la sospensione temporanea, della circolazione ferroviaria, nelle scorse settimane. Infine la gradita sorpresa dell’automotrice in livrea storica, nel corso della giornata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, ospite ‘speciale’ alla stazione: la storica automotrice torna a viaggiare verso Rieti

TerniToday è in caricamento