menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
bagni passeggiata

bagni passeggiata

Bagni pubblici a Terni, espletare i propri bisogni diventa un’impresa: “Individuare un luogo idoneo”

L’interrogazione del Movimento cinque stelle, rivolta a sindaco e giunta, che riguarda anche i servizi del parco della Passeggiata

Bagni pubblici cercasi in centro. Espletare i propri bisogni fisiologici diventa quasi un’impresa a Terni. Occorre arrangiarsi chiedendo supporto agli esercizi commerciali o alle altre strutture presenti, sempre che ne siano munite. Il Movimento cinque stelle, a tal proposito, ha presentato un’interrogazione rivolta a primo cittadino e giunta. E’ stata sottoscritta nei giorni scorsi – ed infatti fa anche riferimento all’afflusso di turisti riversatisi in città in virtù degli eventi valentiniani organizzati e della Maratona di San Valentino ma, naturalmente è sempre attuale.

I consiglieri pentastellati infatti affermano che ogni città che si voglia considerare civile, dovrebbe avere bagni pubblici a disposizione dei cittadini. Inoltre ricordano che, nel centro della città, non sono ad oggi presenti servizi igienici pubblici atti a soddisfare le esigenze dei cittadini e degli eventuali turisti in visita. Focus sui giardini pubblici della Passeggiata dove i servizi, ad oggi presenti: “Non sono sempre aperti in particolar modo nei giorni festivi, quando invece dovrebbero esserlo, specialmente di mattina essendo i giardini molto frequentati”.

Si chiede dunque al sindaco ed alla giunta: “In quale modo intendano regolare il servizio così da renderlo sempre fruibile ai cittadini. Se e in quale modalità si voglia prendere in considerazione la proposta in oggetto, ossia trovare un luogo in centro idoneo per ospitare bagni pubblici fruibili a tutti”. Al momento infatti non è possibile fruire di servizi a disposizione della collettività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento