Sport a Terni, nuovo bando per il Mirko Fabrizi. Proietti annuncia: “Una portata rivoluzionaria per l’amministrazione comunale”

La struttura sportiva di Gabelletta verso la riqualificazione: “Gli uffici tecnici hanno già preparato le lettere di invito a presentare l’offerta in base alle disposizioni previste”

foto di repertorio

E’ partita, su iniziativa della giunta comunale, la procedura di selezione per le manifestazioni di interesse che riguardano l’uso e la gestione del ‘Mirko Fabrizi’. Il complesso, situato a Gabelletta, detiene un campo di calcio in erba naturale omologato per il campionato di Serie D. Un secondo terreno di giuoco in terra battuta per gli allenamenti, altri due campi di allenamento, spogliatoi, servizi igienici e piccolo parco con annesse strutture di servizio.

La novità è stata annunciata da Elena Proietti. L’assessore allo sport ha dichiarato a riguardo: “A causa dell’emergenza sanitaria siamo stati costretti a sospendere le procedure amministrative relative alla gara in corso. Tuttavia ora diamo una forte accelerazione a questi procedimenti e completeremo tutte le pratiche per affidare la gestione dell’impianto sportivo comunale “Mirko Fabrizi”, con annessi locali accessori, prima dell’inizio della nuova stagione sportiva”

“Gli uffici tecnici hanno già preparato le lettere di invito a presentare l’offerta in base alle disposizioni previste nel bando che presenta importanti novità. Il bando ha una portata rivoluzionaria per l’amministrazione comunale: la società che si aggiudicherà la gara avrà sia l’onere del pagamento di un canone, sia quello della riqualificazione e miglioria degli impianti. Inoltre, la concessione al soggetto gestore, potrà essere estesa in proporzione all’entità dell’investimento presentato. Si parte quindi da un investimento di 100 mila euro che dà diritto alla concessione di dieci anni, fino a importi maggiori che consentono di arrivare a venti anni. Questo nell’interesse della collettività e di coloro che praticano attività sportive in modo da favorire una gestione dei servizi con la collaborazione dei soggetti interessati, quali le associazioni senza scopo di lucro”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

Torna su
TerniToday è in caricamento