rotate-mobile
Attualità Otricoli

Sport e periferie, Otricoli fa centro: mezzo milione per gli spogliatoi del nuovo palazzetto

Mentre il Comune di Terni si è visto respingere le richieste di finanziamento, l’amministrazione del sindaco Antonio Liberati avrà i finanziamenti

Il Comune di Otricoli vince il “Bando Sport e Periferie”: in arrivo 500 mila euro per gli spogliatoi della nuovo Palazzetto dello sport. E così, dopo che il ministero ha respinto le tre richieste presentate dal Comune di Terni, ecco che Otricoli è l’unico comune della provincia di Terni che ha ottenuto il finanziamento. Il bando finanzierà gli spogliatoi del nuovo Palazzetto dello Sport che è in fase di costruzione all’interno del centro sportivo dell’Ortera. Il contributo di Sport e Periferie è di 500 mila euro, il 20% dovrà essere cofinanziato invece dal Comune di Otricoli.

“Sono particolarmente soddisfatto ed orgoglioso per questo importante risultato, che condivido con tutta la mia squadra e con tutta la macchina comunale – sottolinea in una nota il sindaco Antonio Liberati - E’ una bella opportunità per il territorio e per tutta la comunità, una boccata di ossigeno che ci permette di costruire degli spogliatoi adeguati per il nostro futuro Palazzetto dello Sport. Purtroppo in corso d’opera i costi dei lavori sono stati aggravati da alcuni vincoli ambientali che ci hanno costretto a rivedere il progetto iniziale, ma anche grazie a questo bando l’opera verrà completata alla perfezione, con tutti i confort ed i servizi che avevamo ipotizzato in principio. A breve gli otricolani potranno fruire di una struttura moderna, polifunzionale e consona alle loro esigenze. Ringraziamo la Commissione di valutazione – conclude Liberati - che ha premiato il nostro lavoro ed il nostro costante impegno, ritenendo il nostro progetto meritevole di un così considerevole riconoscimento economico”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e periferie, Otricoli fa centro: mezzo milione per gli spogliatoi del nuovo palazzetto

TerniToday è in caricamento