rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Attualità

Terni, Nu Genea conquistano il pubblico dell’Anfiteatro Romano: festa grande al Baravai GALLERIA FOTOGRAFIA

Il Letz Festival chiude con una performance coinvolgente a cura di Nu Genea live band per oltre due ore di puro divertimento

Una chiusura da ricordare per il Letz Festival, negli spazi dell’Anfiteatro Romano. L’evento, giunto alla sua terza ed ultima serata, ha ospitato la Nu Genea live band che ha offerto una performance davvero coinvolgente per le centinaia di persone accorse sotto il palcoscenico. Oltre due ore di musica, nella serata di ieri – venerdì 24 giugno - dalle molteplici sfaccettature elettro, dub, folk, boogie con naturale richiamo alle tradizioni partenopee.

Il progetto artistico curato da Massimo Di Lena e Lucio Aquilina è in continua fase di sperimentazione, elaborazione, produzione di sonorità ed alchimie musicali che trascinano i presenti, in ogni singolo evento live, come accaduto anche a Terni. Il lunghissimo summer tour li porterà in giro per l’Italia, toccando altri paesi come - ad esempio - Svezia, Norvegia, Finlandia, Grecia, Spagna e Portogallo con la Croazia a chiudere gli appuntamenti, il prossimo 14 settembre.

Baravai Nu Genea live band

Il Letz Festival, suddiviso in tre serate come anticipato, ha consentito a migliaia di persone di divertirsi e ballare anche grazie ai numerosi dj che si sono avvicendati, nella console dei giardini del Baravai. Tutto ciò è accaduto anche ieri sera con un variegato target di persone (dai giovanissimi agli over 50) che hanno potuto godere dello spettacolo offerto. Gli appuntamenti proseguono senza sosta per una ulteriore estate ricchissima di iniziative, a pochi passi dal centro cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Nu Genea conquistano il pubblico dell’Anfiteatro Romano: festa grande al Baravai GALLERIA FOTOGRAFIA

TerniToday è in caricamento