rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità

Natale a Terni, la segnalazione: “Belle le luminarie e gli addobbi ma i lampioni spenti generano insicurezza e pericoli”

La scelta di spegnere temporaneamente diversi lampioni provoca dibattito soprattutto tra commercianti e residenti

Un bel colpo d’occhio quello che offre il centro di Terni. Nel pomeriggio dell’Immacolata il cuore pulsante della città si è letteralmente riempito di persone che hanno assistito all’accensione delle luminarie artistiche. Tale periodo si protrarrà fino all’Epifania ed anticiperà un ulteriore programma di iniziative, da sviluppare fino a San Valentino.

Essendo però un momento contrassegnato anche dai rincari energetici è evidente che occorreva fare delle scelte, di natura conservativa. Pertanto è possibile constatare, in giro per il centro, come diversi lampioni siano rimasti spenti per fare spazio alle luci degli addobbi natalizi. “Belle le luminarie – segnala alla nostra redazione la titolare di un’attività – ma questa situazione genera insicurezza e pericoli, soprattutto dove si creano degli spazi con scarsa visibilità”.

foto lunedì 12 dicembre

Passeggiando ieri sera in via Mirimao si rischiava seriamente di cadere, poiché tutto il viale era completamente al buio. Fortunatamente l’illuminazione nel corso del tardo pomeriggio di oggi, martedì 13 dicembre, è tornata ad indicare la strada a passanti e podisti. Le luminarie artistiche, dato oggettivo, di sicuro aumentano la spendibilità e l’attrattività del centro. Ed è altrettanto vero che a qualcosa si doveva rinunciare non accontentando tutti, come spesso accade. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Terni, la segnalazione: “Belle le luminarie e gli addobbi ma i lampioni spenti generano insicurezza e pericoli”

TerniToday è in caricamento