rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità

Linea Verde, Beppe Convertini: “Sorpreso da Amelia gioiello incredibile. La cascata delle Marmore di una bellezza stupefacente”

Il conduttore di Linea Verde: “Amo follemente l’Umbria ed ogni volta è una grande scoperta tra borghi autentici e bellezze paesaggistiche favolose”

Ode al territorio ternano. La scorsa domenica 11 dicembre è andata in onda la puntata di ‘Linea Verde’ a cura di Beppe Convertini e Peppone Calabrese, dedicata alle bellezze della bassa Umbria. Il programma di Rai 1 ha catturato l’attenzione di oltre tre milioni e duecento mila spettatori, raggiungendo uno share del 24,4%. Praticamente, nella fascia d’ascolto della tarda mattinata, quasi un telespettatore su quattro ha ammirato gli scenari suggestivi ed unici offerti dal cuore pulsante della penisola. Molteplici le location sulle quali è stata incentrata la puntata: cascata delle Marmore, Valnerina, lago di Piediluco, Amelia, Acquasparta fino a raggiungere il borgo di Scoppio.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it è intervenuto Beppe Convertini, conduttore del programma in onda su Rai 1 il quale torna su quanto osservato esattamente una settimana fa. Come nasce il progetto Linea Verde: “Gli autori ed il capoprogetto selezionano le location. L’intento è quello di raccontare l’intero stivale, comprese le isole, rendendo il viaggio unico nel suo genere. Successivamente si procede ai sopralluoghi andando ad incontrare i vari protagonisti come allevatori, artigiani – ad esempio – e visionare le bellezze paesaggistiche ed artistiche di ogni singolo territorio”.

Una puntata che ha letteralmente lasciato il segno, ammirata in ogni suo dettaglio: “Amo follemente l’Umbria – afferma Beppe Convertini – ed ogni volta che torno è una grande scoperta tra borghi autentici, bellezze artistiche paesaggistiche, l’enogastronomia e la grande ospitalità. Gesti fatti con il cuore i quali non possono che essere apprezzati”. I territori celebrati: “La cascata delle Marmore è di una bellezza stupefacente, uno dei paesaggi più affascinanti di tutta la penisola. Non conoscevo Amelia – aggiunge il conduttore – che mi ha davvero sorpreso. Un gioiello incredibile, borgo davvero tutto da scoprire. Emozioni particolari anche nel visitare il lago di Piediluco, il quale detiene un panorama bello e suggestivo con queste montagne a distanza e la vegetazione di cui si fregia. Senza dimenticare naturalmente le eccellenze gastronomiche della Valnerina, dove è possibile assaggiare dei prodotti unici”.

Quale il segreto di Linea Verde?: “Una domanda da porre a chi ci segue – sorride Beppe Convertini – anche perché è il pubblico che decreta il successo di ogni singolo programma. Di sicuro la squadra straordinaria che c’è dietro è l’elemento cardine. Naturalmente aiuta moltissimo raccontare il nostro paese, il più bello al mondo. Chiunque vorrebbe visitarlo almeno una volta nella vita. Ogni provincia possiede le proprie peculiarità: tradizioni tramandate nel tempo, usi, costumi. Ringrazio tutti coloro i quali ci seguono e colgo l’occasione per augurare buone feste”. Infine una battuta. Rivedremo Linea Verde nel territorio ternano? “Il posto è talmente speciale che spero si possa tornare”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linea Verde, Beppe Convertini: “Sorpreso da Amelia gioiello incredibile. La cascata delle Marmore di una bellezza stupefacente”

TerniToday è in caricamento