rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Centocinquanta “regali sospesi”, il grande cuori dei ternani ha permesso “un Natale per tutti”

Il bilancio dell’iniziativa messa in piedi da Confcommercio Terni, Clown Vip e San Vincenzo de Paoli. Lupi: “Questa iniziativa, ancora una volta, ha dimostrato come la comunità cittadina sia attenta ai bisogni di chi si trova in difficoltà. La ripeteremo”

Città dell’acciaio e dal grande cuore. Terni ancora una volta dimostra di essere “attenta ai bisogni di chi si trova in difficoltà”. Lo conferma il bilancio de “Il Regalo sospeso: un Natale per tutti”, l’iniziativa solidale promossa da Confcommercio Terni, associazione Clown Vip e associazione Società San Vincenzo de Paoli.

L’obiettivo del progetto era duplice: consentire alle famiglie meno abbienti, o alle persone più bisognose di attenzione, di avere un dono per le festività e di sostenere il commercio di vicinato della città. Sono stati così convolti oltre 30 negozianti della città e sono stati donati 150 regali, distribuiti tra il Natale e l’Epifania.

“Siamo molto soddisfatti - sottolinea Stefano Lupi, presidente di Confcommercio Terni - perché questa iniziativa, ancora una volta, ha dimostrato come la comunità cittadina sia particolarmente attenta ai bisogni di chi si trova in difficoltà. Nell’incertezza causata dalla pandemia, abbiamo messo in campo l’iniziativa in tempi molto stretti, ma la città ha comunque risposto positivamente”.

“Ringraziamo i commercianti che hanno aderito ed i cittadini che hanno compiuto questo gesto di vicinanza e solidarietà, anticipando che è nostra intenzione riproporre l’iniziativa negli anni a seguire. Anche questo progetto – continua Lupi - dimostra il ruolo importante che le attività di vicinato svolgono sul piano sociale in ambito urbano, dove rappresentano un presidio di legalità e sicurezza, offrono importanti servizi di prossimità e sono una importante elemento di connessione tra individui. Salvaguardare la loro presenza significa dare risposte in termini di occupazione, ma anche di qualità della vita nella nostra città”.

“Un particolare ringraziamento va all’associazione Clown Vip Terni che con il suo impegno è particolarmente vicina ai bambini più fragili”.

“Esprimo la mia soddisfazione per il buon successo dell’iniziativa – evidenzia Stefano Stellati, presidente dell’associazione Clown Vip Terni - e sono felice che la città abbia risposto e contribuito alla sua riuscita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocinquanta “regali sospesi”, il grande cuori dei ternani ha permesso “un Natale per tutti”

TerniToday è in caricamento