Bonus Inps, ancora bocche cucite da parte della giunta comunale. Il Pd affonda: "Un silenzio grave"

Nuovo attacco del gruppo consiliare del Pd sulle presunte richieste da parte di membri della giunta del bonus Inps covid-19. "Ogni anno la giunta ci costa oltre mezzo milione di euro".

Il Pd batte il ferro finché è caldo e affonda sui silenzi della giunta comunale dopo la richiesta di spiegazioni diffusa dei giorni scorsi sulle voci, che ormai decisamente insistenti, di possibili acquisizioni del bonus Inps covid-19 da parte di qualche membro della giunta comunale. 

"Sono giorni ormai che il Partito Democratico ha chiesto al sindaco Latini, alla giunta e al presidente del consiglio comunale - scrivono i consiglieri del Pd - di chiarire se - pur percependo gli stipendi da amministratori comunali - abbiano preso o meno il bonus previsto dal governo Conte per coloro che a causa del Covid hanno avuto problemi di introiti lavorativi. La risposta della giunta comunale è stata solo il silenzio. Un silenzio grave anche alla luce dei provvedimenti che i vertici della Lega hanno deciso di prendere nei confronti dei loro deputati che hanno percepito il bonus pur prendendo le laute indennità parlamentari.

E poi i "conti in tasca" alla giunta: "Il silenzio della giunta Latini e del presidente del consiglio comunale è imbarazzante soprattutto nei confronti della città: rammentiamo che la giunta Latini di soli stipendi costa a tutti noi contribuenti oltre mezzo milione di euro l'anno se si considerano anche i rimborsi ai datori di lavoro e gli oneri prevendiaziali. Una cifra enorme - concludono i consiglieri del Pd - che non trova riscontro nella vita del Comune di Terni. Sarebbe gravissimo che chi percepisce almeno tre mila euro al mese per arrivare anche a 5 mila euro avvesse sommato il bonus previsto per i lavoratori realmente in difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento