rotate-mobile
Attualità Papigno / Via Alfredo Urbinati

Comune di Terni, bretella via Urbinati-Santa Maria Maddalena. L’annuncio: “Siamo riusciti finalmente a districare la matassa”

L’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati: “I nostri uffici hanno definito le procedure per la ripresa dei lavori che saranno affidati a breve”

Un nuovo piano finanziario tecnico-economico dall’ammontare di 3 milioni e 113 mila euro circa. Il completamento della bretella di via Urbinati-Santa Maria Maddalena rivede la luce, a seguito della proposta di delibera, presentata in giunta nel corso della mattinata di oggi – mercoledì 6 luglio – che prevede una riorganizzazione complessiva dell’intervento.

Ad illustrare la delibera e gli step propedeutici alla ripartenza l’assessore preposto Benedetta Salvati: “Siamo riusciti, finalmente, a districare la matassa determinata dalla vecchia situazione, rivedendo il progetto e il quadro economico complessivo, con l’obiettivo di ridare il via al più presto ai lavori. In sostanza – afferma l’assessore Salvati - i nostri uffici hanno definito le procedure per la ripresa dei lavori che saranno affidati a breve. Stante la situazione determinatasi con le ditte precedentemente incaricate, l’amministrazione comunale è infatti obbligata ad avviare nuove procedure ordinarie di appalto. Lo fa dopo aver definito di nuovo la programmazione delle opere e della spesa occorrente. Inoltre - aggiunge - dopo aver rivisto e aggiornato il relativo progetto delle opere di completamento, con i nuovi costi dei lavori, anche in considerazione degli aumenti degli ultimi mesi. I costi complessivi sono stati così fissati nel nuovo piano finanziario tecnico economico in euro 3.113.316,56”.

Dettagli del completamento

L’intervento è stato poi suddiviso in due lotti. Per il primo, importo pari a 1.926.490 euro, è stato anche approvato il progetto esecutivo, con la relativa copertura finanziaria. Il secondo lotto sarà appaltato in continuità e la copertura finanziaria sarà garantita con un mutuo nel prossimo piano delle opere pubbliche.
Pertanto i lavori ripartiranno con le opere del primo lotto che comprendono: il completamento della rotatoria di Via Urbinati; la messa in sicurezza dei fronti di scavo est ed ovest della bretella e la realizzazione di opere di contenimento; la realizzazione del ponte stradale per consentire l’accesso alla lottizzazione residenziale di via Villa Fongoli; la sistemazione dell’impianto di pubblica illuminazione (sulle parti funzionali); le opere accessorie e funzionali.

Nel secondo lotto sono invece compresi gli interventi sulla rotatoria di Santa Maria Maddalena; i diaframmi lato rotatoria di Santa Maria Maddalena; le cordolature sui diaframmi; la pavimentazione stradale della bretella; i rivestimenti dei diaframmi; lo smaltimento delle acque meteoriche.

cantiere_0-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, bretella via Urbinati-Santa Maria Maddalena. L’annuncio: “Siamo riusciti finalmente a districare la matassa”

TerniToday è in caricamento