Briccialdi, evento in streaming per rilanciare l'istituto musicale di Terni

Tre ore di diretta in streaming mercoledì 22 luglio durante la quali la comunità accademica si stringerà virtualmente per ripartire, raccontarsi e "risuonare" insieme.

Solo qualche mese fa lo spettro della chiusura non faceva presagire nulla di buono per il Briccialdi. Oggi sembra tutto cambiato, con una nuova vitalità da investire per il futuro. Nemmeno l'emergenza coronavirus ha bloccato la didattica dell'istituto musicale proseguita con lezioni online e la riapertura dei battenti per gli esami in presenza. 

La passione per la musica dà la forza e la speranza per ripartire. Con questo spirito la comunità accademica si riunirà attraverso un evento in streaming in programma per mercoledì 22 luglio dalle ore 16.00 alle 19.00. L’iniziativa muove dal desiderio di colmare il vuoto lasciato dalle produzioni forzatamente messe da parte in questi mesi e i numerosi eventi già programmati e rimandati a data da destinarsi. Contemporaneamente, sarà anche un primo passo verso un nuovo modo per il Briccialdi di essere visibile a quanti si vogliono avvicinare al mondo della musica. 

Alla realizzazione dell'evento trasmesso su Facebook, sul canale Youtube e Instagram, ha contribuito la Fondazione CARIT e vuole essere di forte impulso alla comunicazione raccontando di un Briccialdi non ha mai smesso di lavorare, con un grande impegno di tutti: uffici, docenti e allievi. Il programma prevede esibizioni in diretta live, video di repertorio e registrazioni effettuate per l’occasione, con il concorso di allievi e docenti dell’Istituto che illustreranno i corsi, le attività e la vita accademica.

“Una grande soddisfazione per l’energia con cui il Briccialdi ha superato questa ulteriore prova di forza - dichiara il direttore Marco Gatti -. Abbiamo affrontato difficoltà legate all’emergenza sanitaria con impegno, serietà e determinazione da parte di tutti: allievi, docenti e personale amministrativo. Il Briccialdi si conferma ancora una volta un punto di riferimento per la formazione musicale e Istituzione di alto profilo che concorre a qualificare il territorio e la cultura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento