rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità

Incidenti stradali in aumento, i numeri: “E’ colpa delle buche e delle pessime condizioni delle strade”

I dati del Comune sui sinistri in città: nel 2021 cifre in aumento rispetto anche al 2019, prima degli stop per il Covid. L’intervento del Partito Democratico

Secondo i dati raccolti nel report 2021 sul controllo di gestione del comune di Terni, lo scorso anno i sinistri stradali denunciati sono stati complessivamente 95. Il 2021 ha addirittura superato il 2019 (95 a 94), anno prima del Covid. Secondo il report il dissesto stradale sarebbe la maggiore causa delle denunce per lesioni e danni materiali, raggiungendo l’80% dei sinistri denunciati, in aumento rispetto agli anni precedenti.

Nel 2021 i sinistri per lesioni e danni materiali per dissesto stradale sono stati 76. I sinistri per strade dissestate (76), in aumento rispetto ai 69 del 2019 e ai 45 del 2020, ma in flessione rispetto a quota 103 raggiunta nel 2018, negli ultimi sette anni a Terni siano state investite 222 persone: una ogni 10,96 giorni.

Buona parte dei sinistri sono purtroppo avvenuti sulle strisce pedonali, alcuni di questi hanno avuto come conseguenza anche dei decessi. Abbiamo denunciato nei mesi scorsi nei pochi casi laddove si è provveduto al rifacimento della segnaletica, si è provveduto con uso di materiali non resistenti agli eventi atmosferici, e abbiamo chiesto una verifica in fase di collaudo.

“E’ necessario - spiega Tiziana De Angelis, consigliere comunale del Partito Democratico - rivedere gli affidamenti che sono stati fatti per il rifacimento della segnaletica, stanziare nel prossimo bilancio preventivo 2023 ingenti risorse per evitare quanto più possibile il ripetersi di sinistri stradali. Occorre ancora utilizzare i proventi delle multe stradali, i quali costituiscono per l’amministrazione una voce di bilancio consistente; anche su questo tema abbiamo avanzato interrogazioni, che hanno avuto come risposta una serie di dati, i quali si scontrano con la realtà cittadina. In vista della discussione del prossimo bilancio di previsione ci rivolgeremo anche alla Prefettura al fine di sollecitare la massima attenzione possibile sulla prevenzione dei sinistri stradali e sulla sicurezza viaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali in aumento, i numeri: “E’ colpa delle buche e delle pessime condizioni delle strade”

TerniToday è in caricamento