Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Buoni spesa Covid, via libera alle domande: ecco chi può richiedere i contributi fino a 500 euro

C’è tempo da oggi fino al 28 febbraio per accedere alle risorse mese a disposizione dal Comune di Terni. Le richieste attraverso la piattaforma digitale di Palazzo Spada: ecco tutte le informazioni

Nuovo finanziamento dei buoni spesa alimentari per fare fronte all’emergenza Covid19. A disposizione del Comune di Terni ci sono risorse per circa 650mila euro che ora vengono messe a disposizione dei cittadini. La domanda deve essere presentata a partire da mezzogiorno di oggi, 12 gennaio e fino alle 12 del 28 febbraio esclusivamente per via telematica mediante l’inserimento dei dati richiesti nella istanza on-line (qui il link). Non sono ammesse le domande presentate in modalità cartacea.

Destinatari e requisiti

Hanno diritto ai buoni spesa i nuclei familiari residenti nel territorio comunale più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica e i nuclei in stato di bisogno. Per accedere alla misura, i soggetti dovranno dichiarare che nessun altro componente del nucleo familiare ha presentato domanda di accesso alle risorse previste dall’ordinanza 658 del 29 marzo; che a seguito dell’emergenza Covid19, dal 23 febbraio il nucleo familiare ha subito una riduzione/azzeramento del reddito disponibile per i seguenti motivi: ha perso il lavoro e non ha liquidità per il proprio sostentamento; ha sospeso o chiuso attività e non ha liquidità per il proprio sostentamento; ha lavori di intermittenza e non riesce in questa fase ad acquistare beni di prima necessita.

Dovrà essere dichiarata, inoltre, la composizione del nucleo familiare e l’eventuale presenza di soggetti fragili; l’eventuale presenza di componenti del nucleo familiare che percepiscono contributi pubblici (NASPI, reddito di cittadinanza, pensione di invalidità o altre rendite); una disponibilità finanziaria liquida alla data del 30 novembre 2020 inferiore a 6 mila euro.

Gli importi

Il buono spesa, erogato in un’unica soluzione non ripetibile, è differenziato in base al numero dei componenti il nucleo familiare: 300 euro per nuclei sino a 3 persone; 400 euro per nuclei sino a 4 persone; 500 euro per nuclei con 5 o più persone.

I buoni spesa saranno erogati attraverso la gestione informatizzata della tessera sanitaria e potranno essere utilizzati entro il 31 dicembre 2021 negli esercizi commerciali aderenti.

Solo ed esclusivamente per i cittadini impossibilitati, in quanto non in possesso di PC o smartphone, è possibile contattare la rete delle organizzazioni di volontariato Cesvol per un supporto nella trasmissione, chiamando lo 0744.812786; e-mail: terni@cesvolumbria.org.

Ulteriori informazioni al numero verde 800 737073 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30 e al numero dedicato 0744 549364 dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 16. E-mail: buonispesacovid@comune.terni.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni spesa Covid, via libera alle domande: ecco chi può richiedere i contributi fino a 500 euro

TerniToday è in caricamento