Quando cambiare la batteria dell’auto: un meccatronico ternano a ‘Mi manda Rai tre’

Il presidente della Federazione autoriparatori di Confartigianato Terni Massimo Lipparoni, ospite stamattina in rappresentanza della Categoria Meccatronici di Confartigianato Imprese

foto Mi manda rai tre

Come si controlla la batteria della propria auto e quando è necessario cambiarla. Sono i temi affrontati nella seconda parte della trasmissione televisiva ‘Mi manda Rai tre’ condotta da Salvo Sottile, nel corso della mattinata odierna. Tra gli ospiti presenti il presidente della Federazione autoriparatori di Confartigianato Terni Massimo Lipparoni. Al momento della presentazione ha spiegato che la meccatronica è il termine più appropriato da utilizzare, in un contesto di progresso tecnologico applicato anche alle autovetture. Si tratta di un: “Connubio tra meccanica, elettronica ed informatica”. Il conduttore ha subito introdotto l’argomento chiedendo a Lipparoni quando è opportuno cambiare la batteria: “Ce ne accorgiamo come accadeva in passato: la macchina ha difficoltà nell’avviamento. Ora su sistemi tecnologici molto più avanzati, anche quando si verificano delle anomalie nei circuiti all’autovettura connessi come lo start-stop, abs, sistema di stabilità. La batteria deve gestire molte più utenze ed ha un ciclo di vita più breve rispetto a quelle a piombo”. Successivamente ha illustrato tutte le componenti che la contraddistinguono, attraverso un test, ed aggiunto: “Fare i controlli prima dell’inverno o prima dell’estate, dopo tre o quattro anni di vita della macchina, per verificare lo stato di salute e quello di carica”. Infine si è parlato di costi, smaltimento e di sanzioni in caso di abbandono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento