Cambio al vertice della polizia Stradale, Katia Grenga va a Parma e arriva Luciana Giorgi

Il Ministero ha stabilito i trasferimenti, la dottoressa Grenga lascia il comando della Polstrada di Terni dopo quasi 9 anni di grande impegno. La dottoressa Giorgi viene da Pavia ed è anche un noto volto della Tv per i collegamenti: aveva curato infatti i collegamenti mattutini televisivi di Canale 5 per parlare di traffico e viabilità

La dottoressa Luciana Giorgi

Tempo di trasferimenti nelle questure italiane, il Ministero ha stabilito i cambi alle dirigenze. Cambio al vertice dunque per la polizia Stradale della questura ternana: dopo quasi 9 anni di grande impegno la dottoressa Katia Grenga lascerà la città dell'acciaio per andare a dirirgere la polizia Stradale di Parma. Al suo posto arriva dalla dirigenza della Stradale di Pavia la dottoressa Luciana Giorgi.

Prima di arrivare a Pavia, Luciana Giorgi dal 3 agosto 2004 è stata per 13 anni e 5 mesi comandante della polizia stradale di Novara; prima era stata a Bergamo e a Milano. Sotto la guida del vicequestore Luciana Giorgi, la polizia stradale di Novara ha ampliato il suo organico e le sue competenze, acquisendo la nuova sottosezione autostradale di Novara Est. Il comandante Giorgi ha inoltre portato a termine importanti indagini di polizia giudiziaria e grande è stato il suo impegno nella formazione scolastica all’educazione stradale e ambientale. E’ stata la prima donna ad assumere l’incarico di comandante della stradale a Novara. Prima del 2004, e prima di andare a Novara, Luciana Giorgi era un volto conosciuto a livello televisivo. Una fase della carriera che si riferisce proprio agli inizi del suo percorso in polizia, quando era a Milano. La dottoressa Giorgi aveva curato infatti i collegamenti mattutini televisivi di Canale 5, per parlare di traffico e viabilità, realizzati in collaborazione con i dipartimenti autorizzati della Polstrada di Milano e di Roma. Luciana Giorgi vanta, oltre che a Milano, un’esperienza di dirigente della polizia Stradale a Bergamo e al Coa (Centro Operativo Autostradale) di Novate Milanese. Luciana Giorgi ha una laurea magistrale in Giurisprudenza, conseguita all’università La Sapienza di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dottoressa Katia Grenga-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento