rotate-mobile
Attualità

Terni, le novità sulla mediazione civile e commerciale: “In quattro mesi una causa che può durare dieci anni può arrivare a conclusione”

Il convegno organizzato dalla Camera di Commercio dell’Umbria e dal Centro Studi Giuridici e Politici della Regione

‘Le novità sulla Mediazione civile e commerciale. Da obbligo burocratico a reale opportunità per una soluzione alternativa delle controversie’. La sede di Terni della Camera di Commercio dell’Umbria ha ospitato un convegno, svoltosi tra venerdì 13 e sabato 14 ottobre. Tale iniziativa è stata organizzata dall’ente camerale regionale in collaborazione con il Centro Studi Giuridici e Politici della Regione Umbria. Hanno partecipato i più importanti studiosi di processualistica civile in Italia.

In quattro mesi una causa che può durare dieci anni, può arrivare a conclusione. Procedure snelle, costi ridotti e vantaggi fiscali. Sono gli aspetti preponderanti che caratterizzano la mediazione civile e commerciale, divenuta obbligatoria dal 2010 in una pluralità di casi. Con la recente riforma Cartabia della giustizia civile l’istituto della mediazione ne è uscito ulteriormente rafforzato, grazie anche all’ampliamento dell’ambito di operatività.

Convegno mediazione

Pertanto, prima di rivolgersi al Tribunale è obbligatorio provare a trovare un accordo rivolgendosi ad un organismo di mediazione nelle seguenti materie: condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari, associazione in partecipazione, consorzio, franchising, opera, rete, di somministrazione, subfornitura e società di persone.

Come è stato affermato, nel corso del convengo: “Il successo di una dipende certo anche dalla volontà delle parti di trovare effettivamente un accordo, ma anche dall’opera del mediatore, professionista qualificato e specializzato nelle tecniche per avvicinare le parti nelle loro posizioni”. In Umbria le mediazioni gestite dall’organismo della Camera di Commercio dell’Umbria, presso le due sedi di Perugia e Terni, sono circa cento all’anno. Un trend costante, negli ultimi tre anni e in media circa il 10% delle mediazioni si conclude con un accordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, le novità sulla mediazione civile e commerciale: “In quattro mesi una causa che può durare dieci anni può arrivare a conclusione”

TerniToday è in caricamento