Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Campeggio di Piediluco: “Tantissimi fruitori ancora presenti. Prorogare il termine di apertura”

L’interrogazione presentata dai consiglieri di Movimento Cinque Stelle, Partito Democratico, Senso Civico e Terni Immagina

Prorogare l’apertura del camping di Piediluco, fino al mese di settembre inoltrato. La richiesta, mediante un’interrogazione presentata dai gruppi consiliari e firmata dai capigruppo di Movimento Cinque Stelle, Partito Democratico, Senso Civico e Terni Immagina, è stata rivolta all’amministrazione comunale. Il motivo? La presenza di tanti fruitori i quali ancora beneficiano della struttura.

I consiglieri ricordano che: “Il campeggio comunale in concessione è frequentato da moltissimi turisti italiani e stranieri, oltre che da nostri concittadini. Lo stesso camping ha aperto con qualche giorno di ritardo per la stagione estiva e chiuderà, probabilmente, in anticipo il 6 settembre. Purtroppo – nel corso di questa estate – è stato interessato dalla diffusione di un cluster, relativo al Covid, problematica poi fortunatamente superata”. Come anticipato: “Il campeggio è attualmente popolato da moltissimi avventori i quali potrebbero rimanere, in parte, fino al mese di settembre inoltrato”. Pertanto i consiglieri interrogano sindaco e giunta: “Di verificare la possibilità di un prolungamento della attività del campeggio di Piediluco” fino alla scadenza menzionata in precedenza. Infine: “Conoscere se per lo stesso camping sono previste strategie legate allo sviluppo turistico del sito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campeggio di Piediluco: “Tantissimi fruitori ancora presenti. Prorogare il termine di apertura”

TerniToday è in caricamento