rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Terni, il Mercatino del mercoledì torna alle origini: “La mancata tempestiva ordinanza ha impedito di usare la piazzola ad alcuni ambulanti”

Il consigliere di Fratelli d'Italia Marco Celestino Cecconi aveva interrogato l’assessore Marco Iapadre durante la seduta del Consiglio comunale

“Un camper in mezzo ai carciofi e non lo hanno potuto rimuovere”. Il Consigliere comunale Marco Celestino Cecconi segnala un episodio che si è verificato stamattina, mercoledì 6 marzo. Il mezzo infatti è rimasto all’interno del parcheggio dove si è svolto il mercato settimanale che ha debuttato nella nuova location, dopo il periodo di sosta ai giardini della Passeggiata.

Occorre tornare indietro di qualche giorno, precisamente a lunedì 4 marzo, allorquando il consigliere azzurro aveva presentato un’interrogazione rivolta all’assessore Iapadre, enunciata durante il Consiglio comunale:“Premesso che il combinato disposto degli articoli 6 e 7 del vigente codice della strada prevede che 'L'ente proprietario della strada può, con ordinanza, vietare temporaneamente la sosta su strade o tratti di strade per esigenze di carattere tecnico o di pulizia, rendendo noto tale divieto con i prescritti segnali non meno di quarantotto ore prima ed eventualmente con altri mezzi appropriati'. Atteso che ad oggi (lunedì 4 marzo ndr) mancano meno di 48 ore all’inizio del mercato settimanale del mercoledì nella nuova location di strada San Martino ove ancora non è presente segnaletica di divieto di sosta né di divieto di circolazione per l’evento in questione. Si chiede di sapere come intenda porre rimedio a questa evidente grave disattenzione”.

A distanza di due giorni il consigliere sottolinea: “Poiché il documento è stato adottato alle 10,30 di lunedì 4 marzo non si è rientrati nei tempi tecnici. Nonostante le rassicurazioni dell’assessore Marco Iapadre la mancata tempestiva ordinanza, ha impedito ad alcuni ambulanti di usare la piazzola assegnata. Avevamo ragione - conclude il consigliere di Fratelli d'Italia -  ad interrogare l’assessore che ha proceduto all’ordinanza di divieto di sosta intempestivamente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, il Mercatino del mercoledì torna alle origini: “La mancata tempestiva ordinanza ha impedito di usare la piazzola ad alcuni ambulanti”

TerniToday è in caricamento