Terni diventa capitale del turismo all’aria aperta

Nuova area per la sosta dei camper alla cascata delle Marmore: 23 piazzole, servizi all’avanguardia e tariffe low-cost

La cascata delle marmore

Su 143 progetti presentati, quello della nuova area di sosta per camper alla cascata delle Marmore è stato il vincitore della tredicesima edizione del bando nazionale “I comuni del turismo all’aria aperta”, promosso dall’Associazione produttori caravan e camper in collaborazione con Anci, Federparchi, Federterme, Eurocompac e Fee. Un podio che è valso un premio in denaro da 20.000 euro e la possibilità di realizzare un’area di sosta all’avanguardia, dotata di servizi e confort e che “servirà ad aumentare l’attrattività del nostro territorio – spiega il sindaco Leonardo Latini - e in particolare dell’area della cascata. L’incentivazione del turismo legato ai camper contribuirà ad incrementare i visitatori e a valorizzare un’area di grande pregio culturale e naturalistico. Con la realizzazione dell’area per i camper si migliora inoltre la sicurezza e la recettività del parcheggio per le autovetture di piazzale Vasi e Fatati”.

L’area, che entrerà in funzione da venerdì, è composta da 23 piazzole, per un intervento complessivo di 126mila euro. È dotata di fondo calpestabile, staccionate e quinte verdi; sistema di controllo remoto degli accessi; servizi automatici per lo scarico e il lavaggio dei reflui; sistemi evoluti di carico idrico; sistema di illuminazione a risparmio energetico; colonnine per l’erogazione dell’energia elettrica; Wifi; videosorveglianza; erogazione automatica e controllo ticket.

Le tariffe sono di 10 euro per la sosta giornaliera di massimo 24 ore, compresi tutti i servizi, e di 8 euro per fruire dei soli servizi. Con la realizzazione dell’area si possono così liberare spazi di sosta ed ampliare la capacità degli attuali stalli per autovetture di piazzale Vasi e Fatati, migliorando così l’accoglienza e la sicurezza dell’area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento