rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Campitello, criticità al ‘Mario Cicioni’: “Il Comune deve intervenire a tutela degli oltre 300 tesserati”

L’interrogazione presentata dai capigruppo dell’opposizione: “Problematiche relative al calcolo della Taric, alle gradinate ed alla cisterna per l’irrigazione”

Un settore giovanile, oltre alla prima squadra fin qui imbattuta nel girone B di Promozione, fiore all’occhiello di tutta la Regione dell’Umbria. La Polisportiva Campitello, come ricordato dal presidente Cristiano Castellani nei giorni scorsi al portale www.calcioternano.it può vantare 314 tesserati con un aumento di iscritti, rispetto alla stagione precedente, di oltre 40 unità. Tuttavia, sussistono diverse problematiche nella gestione del ‘Mario Cicioni’ le quali potrebbero addirittura comportare la chiusura dell’impianto. A fare il punto della situazione i capigruppo dell’opposizione Francesco Filipponi (Pd), Alessandro Gentiletti (Senso Civico), Federico Pasculli (Movimento Cinque Stelle), Paolo Angeletti ai quali si computa la consigliera Dem Tiziana De Angelis. Gli esponenti di Palazzo Spada hanno infatti presentato un’interrogazione, all’interno della quale vengono esposti i problemi esistenti.

“La società Campitello ha in concessione il campo di via Italo Ferri stadio comunale ‘Mario Cicioni’ all’interno del quale sono emerse delle problematiche, sorte nel 2018, non ancora risolte”. Affermano i sottoscrittori dell’interrogazione. “Sussiste un problema di messa a norma delle gradinate. Attualmente infatti la struttura non risulterebbe agibile. Una soluzione prospettata dalla polisportiva è già al vaglio, ma senza aver ricevuto riscontro da parte degli assessorati. Nella possibile soluzione per la tribuna – aggiungono - il Comune non ha alcun onere finanziario a carico anzi, ne avrebbe degli sgravi, in quanto sarà la stessa polisportiva ad ottemperare alle spese. Inoltre la stessa amministrazione comunale ha l'obbligo di eseguire i lavori per la cisterna. Tuttavia, ancora ad oggi, non si è intervenuti”. Infine: “Sono emerse criticità legate al calcolo della Taric già sottolineate con diverse missive”. Pertanto i consiglieri chiedono un tempestivo intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campitello, criticità al ‘Mario Cicioni’: “Il Comune deve intervenire a tutela degli oltre 300 tesserati”

TerniToday è in caricamento