rotate-mobile
Attualità

Terni, al via l’atteso restyling del Camposcuola Casagrande: “Ridurre al minimo le tempistiche è l’obiettivo da perseguire”

La consegna dei lavori è avvenuta lo scorso 4 settembre per consentire all’infrastruttura di poter rinascere

Il cuore pulsante dello sport ternano è pronto a rinascere. Il Camposcuola Casagrande infatti potrà beneficiare di un corposo restyling che interesserà la pista di atletica leggera, gli spogliatoi, le tribune, oltre che naturalmente ulteriori lavori di adeguamento e messa in sicurezza. Entro il mese di febbraio 2025 gli interventi dovrebbero essere portati a compimento, poiché i giorni indicati da capitolato sono pari a 540.

La struttura dunque è stata chiusa, dopo il taglio dell’erba e gli ultimi eventi che si sono svolti all’interno. L’assessore Giovanni Maggi assicura che: “Il nostro obiettivo è ridurre al minimo le tempistiche. Lavoreremo per stralci con la possibilità di consentirne l’utilizzo, durante i lavori. Tutto ciò però dovrà essere concertato, passo dopo passo, seguendo l’evolversi degli interventi e garantendo la massima sicurezza per gli eventuali fruitori”.

I lavori rientrano nei progetti del Pnrr e consentiranno al Camposcuola di poter beneficiare di un restyling auspicato, a più riprese. Il logoramento della pista di atletica e le criticità emerse, sono state più volte sottolineate. Ora il traguardo più importante è distante oltre cinquecento giorni, salvo anticipazione dei tempi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, al via l’atteso restyling del Camposcuola Casagrande: “Ridurre al minimo le tempistiche è l’obiettivo da perseguire”

TerniToday è in caricamento