Un nuovo bando per la gestione del camposcuola Casagrande di Terni

I dettagli verranno forniti a breve dall'amministrazione comunale, una svolta auspicata per poter intervenire sulle strutture dell'impianto sportivo

camposcuola di Terni

Una possibile luce in fondo al tunnel. I tecnici del comune di Terni sono infatti al lavoro per la pubblicazione di un nuovo bando, nell'ottica della ristrutturazione del campo scuola di atletica leggera “Casagrande”. La novità è emersa nel corso della giornata di ieri e dovrebbe essere presto ufficializzata dall’amministrazione comunale, definendo criteri e tempistiche di aggiudicazione da parte di un soggetto terzo. Come è noto, l’impianto versa in condizioni di sofferenza e degrado, soprattutto nelle strutture al suo interno: pista di atletica, gradinata e spogliatoi.

Sono stati lanciati numerosi appelli ed interrogazioni, da politici ed addetti ai lavori nei mesi scorsi, tuttavia lo stato di dissesto ha sempre frenato qualsiasi tipo di intervento all’interno di uno dei patrimoni più cari all’intera cittadinanza. Riscrivere un nuovo bando valutando il rapporto costi-benefici e far sì che un concessionario possa successivamente attivarsi per la sistemazione del campo scuola: è questo l’obiettivo dell’amministrazione con la speranza che presto si possa trovare una soluzione positiva.

49751069_755896324810082_442513237875884032_n-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interrogazioni e risposte

Il precedente bando prevedeva un onere di spesa di 120 mila euro poi ridotti a 90 mila euro, a carico dell'amministrazione comunale. "Troppi per le condizioni di dissesto di Palazzo Spada" aveva dichiarato l'assessore allo sport Elena Proietti, proprio la settimana andata in archivio. Ecco dunque l'esigenza di riscriverne uno nuovo, come annunciato nei giorni scorsi. Sul tema si erano pronunciati il presidente della Fidal Umbria Carlo Moscatelli, il numero uno del Coni regionale Domenico Ignozza ed il delegato provinciale Stefano Lupi. Inoltre l'interrogazione presentata dai consiglieri comunali del Movimento 5 stelle Patrizia Braghiroli, Thomas De Luca e Valentina Pococacio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento