rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità Centro

Camposcuola, Cardeto e chiesa del Carmine: arrivano 18 milioni dal ministero

In commissione la discussione sulla variazione di bilancio per implementare i fondi sui tre progetti comunali, finanziabili con un bando del Pnrr. Novità anche per il Verdi

Ulteriori fondi per tre progetti del Comune, reperibili tramite una linea di finanziamento del Pnrr. E così l’amministrazione punta a una variazione rispetto ai progetti già presentati, in modo da poter implementare gli interventi. La cifra in aggiunta arriva a 18 milioni di euro: se ne è discusso nell’ambito dell’ultima seduta della terza commissione consiliare di Palazzo Spada, presieduta dal consigliere della Lega Federico Brizi. 

Gli uffici tecnici, rappresentanti in commissione dal dirigente Piero Giorgini, nell’aprile scorso hanno formalizzato la partecipazione al bando del ministero dell’Interno per la rigenerazione urbana la mobilità sostenibile, seguito dall’assessore ai Lavori pubblici, Benedetta Salvati. Qualche settimana dopo lo stesso ministero ha convocato i Comuni per chiedere un’implementazione dei servizi da finanziare, vista la possibilità di attingere a un filone di fondi del Pnrr. E così Palazzo Spada ha indicato in particolare tre progetti che saranno potenziati: si tratta del secondo lotto funzionale per il completamento di parco Cardeto, in particolare per la palazzina che ospiterà il ristorante; poi la riqualificazione dell’ex Chiesa del Carmine, per cui è stato chiesto un milione e mezzo di euro; infine il Camposcuola Casagrande. Una parte dei nuovi fondi, come già annunciato, sarà poi utilizzata per il secondo stralcio per i lavori del teatro Verdi. Dopo il passaggio in commissione il documento sarà votato dal consiglio comunale.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camposcuola, Cardeto e chiesa del Carmine: arrivano 18 milioni dal ministero

TerniToday è in caricamento