Cane ferito in montagna, salvato dal Soccorso Alpino e Speleologico

L'animale si trovava sul Monte La Croce ed è stato ritrovato zoppicante e impaurito

Sono nuovamente accorsi in aiuto di un cagnolino in difficoltà gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria. 
La segnalazione, stavolta, è arrivata dall'Enpa, che ha chiesto aiuto per un cane ferito che si trovata sul Monte La Croce.
La squadra è partita immediatamente: i tecnici del Sasu sono partiti da Terni con un mezzo fuoristrada con dotazioni alpinistiche e sanitarie.
Nel frattempo è stato attivato il Servizio Veterinario di reperibilità dell’ Usl 2 di Terni per la presa in carico del cane una volta recuperato. I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, dopo avere perlustrato l'area indicata, hanno individuato il cane che è stato avvicinato con cautela essendo impaurito e zoppicante, rassicurato e caricato a bordo del mezzo. L’animale è stato poi consegnato al veterinario per le attività sanitarie del caso.

cane 1-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento