rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Attualità

Cantamaggio, il trionfo dei Giovani arronesi. Doppietta per “Un viaggiu de speranza” GALLERIA FOTOGRAFICA

Il carro ideato da Daniele Aiani conquista il primo posto ed il premio della critica. Al secondo posto il gruppo Riacciu, terzo classificato il carro del gruppo Casali Cesi

Una doppietta da incorniciare per il gruppo maggiaiolo Giovani arronesi. La 126 edizione del Cantamaggio incorona Un viaggiu de speranza che si aggiudica anche il premio della critica. Il podio è completato da Una botta de primavera, curato dal gruppo Riacciu e Caciara Maggiarola (terzo posto) del gruppo Gli innamorati del Cantamaggio di Casali e Cesi. Al quarto posto, pari merito, Lu Carru dei ricordi del gruppo di San Giovanni e Museo Maggiarolo di Pallotta, Polymer, Sabbione e centro socio culturale Polymer.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Alla premiazione hanno partecipato il sindaco Leonardo Latini, gli assessori Elena Proietti, Stefano Fatale e Maurizio Cecconelli ed i consiglieri Michele Rossi e Paola Pincardini. Il presidente Maurizio Castellani ha salutato con soddisfazione l’edizione della ripartenza, ricordando che sarà possibile osservare i carri fino a domani - lunedì 23 maggio - all’interno del parcheggio di Palazzo Spada: “Non c’è festa se non c’è pubblico. La città ha risposto e sicuramente è l’aspetto positivo. Sono stati venti giorni intensi tra mostre, convegni, concerti, eventi. Abbiamo seminato – ha concluso Castellani – in vista dei prossimi anni”. Assegnati inoltre due premi a Sandra Bianconi e Paolo Vincenzoni. La serata è stata condotta con la consueta professionalità da Livia Torre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantamaggio, il trionfo dei Giovani arronesi. Doppietta per “Un viaggiu de speranza” GALLERIA FOTOGRAFICA

TerniToday è in caricamento