rotate-mobile
Attualità

Terni e il caos trasporto pubblico, scatta la mobilitazione: “Situazione insostenibile”

La nota del Partito Democratico: “Dare voce al disagio di tanti cittadini e pendolari”. Presidio alla stazione ferroviaria, ecco quando

Caos trasporto pubblico, scatta la mobilitazione a Terni. In una nota, il Partito Democratico spiega le cause dell’iniziativa che andrà in scena lunedì prossimo. I presidi si svolgeranno alle stazioni di Foligno e Terni, rispettivamente alle 12 e alle 14.30.

“Una mobilitazione contro l'isolamento dell’Umbria- scrive il Pd - una regione tagliata fuori a causa di un trasporto pubblico locale nel caos, per dare voce al disagio di tanti cittadini e tante cittadine, di tanti pendolari, e chiedere una soluzione urgente al problema. È questo l'obiettivo dei due appuntamenti organizzati il prossimo lunedì 20 maggio dai segretari del Partito democratico di Foligno e Terni ai quali parteciperanno anche i parlamentari dem Anna Ascani e Walter Verini che nei giorni scorsi hanno presentato un'interrogazione sul tema al ministro dei trasporti Salvini”. 

“La situazione nella regione - continua - è ormai insostenibile e rischia di aggravarsi ancora di più. Si sta mettendo a dura prova la tenuta di una comunità. I disagi vissuti dai pendolari che ogni giorno usufruiscono dei treni nella tratta Foligno-Terni, interessata da lavori in corso, sono incalcolabili. Mezzi stracolmi, fermate soppresse, i cittadini costretti ad arrangiarsi con mezzi propri per poter andare a lavorare. Un territorio nel caos. Il tutto sotto lo sguardo di una Regione che non muove un dito e resta ferma ad assistere al disastro. Non è accettabile. Lunedì faremo sentire la nostra voce con forza, per richiamare le responsabilità di chi governa questo territorio e il Paese. Ringraziamo i parlamentari Ascani e Verini che hanno presentato un'interrogazione al Ministro Salvini per chiedere risposte urgenti. Non si può più aspettare, le condizioni in cui versa il trasporto pubblico umbro richiedono interventi immediati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni e il caos trasporto pubblico, scatta la mobilitazione: “Situazione insostenibile”

TerniToday è in caricamento