rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

Cascata delle Marmore: “Oltre 22 mila turisti nel weekend di Ferragosto. Meno criticità ed un solo intervento di soccorso”

L’assessore con delega al turismo Elena Proietti: “Nonostante la riapertura totale, dopo l’emergenza sanitaria, la cascata ha tenuto benissimo ed aumenta il numero di visitatori”

Un weekend di Ferragosto da incorniciare per la cascata delle Marmore. Il sito naturalistico ternano si conferma meta ambitissima per turisti e visitatori, provenienti anche da oltre penisola. Comparando i dati tra il 13/14 e 15 agosto del 2021 e quelli dei giorni scorsi si evince un delta positivo di circa 900 ingressi. Più nello specifico: 13 agosto 5600 ingressi; 14 agosto 8900 ingressi e 15 agosto 8020 accessi, per un totale di 22520.

Ad intervenire alla nostra redazione di www.ternitoday.it l’assessore con delega al turismo Elena Proietti che ha dichiarato: “Nonostante la riapertura totale del turismo, dopo l’emergenza sanitaria la quale ha caratterizzato anche le ultime due stagioni estive, la cascata ha tenuto benissimo ed aumenta il numero di visitatori. Abbiamo inoltre diminuito le criticità, cercando di venire incontro a tutte le esigenze. Nei giorni scorsi – ad esempio - sono stati montati dei gazebo, in prossimità della biglietteria, per consentire di ripararsi dal sole. Inoltre i parcheggi hanno retto, a cospetto del grande afflusso e le navette hanno funzionato, senza troppi intoppi”. Sul fronte degli interventi: “Ne contiamo fortunatamente appena uno del Soccorso alpino per una persona che si è slogata la caviglia. A disposizione abbiamo messo anche dei defibrillatori, in caso di evenienza”.

Da circa una settimana è attivo un nuovo servizio che consente ai fruitori di poter accedere ai luoghi più amati del territorio, a prezzi ridotti: “Al momento sono circa duecento coloro che hanno acquistato il biglietto combinato, nel periodo di Ferragosto. Riscontri positivi si hanno anche dall’infopoint con alcune prenotazioni dirette. Si tratta di tutti servizi sperimentali con ambizioni di crescita e sviluppo”. In previsione del prossimo futuro: “L’amministrazione interverrà, grazie ad un capitolato pari a 150 mila euro, per migliorare la qualità dell’offerta della cascata come, ad esempio, il restyling dei servizi igienici”.

Una grande affluenza anche nelle ore notturne si è verificata in questo periodo, anche a causa del grande caldo registrato nella conca. Dopo le numerose richieste, pervenute anche alla nostra redazione, la domanda è d’obbligo. Si può fare qualcosa su aperture prolungate e servizi da mettere a disposizione in orario serale?: “Il bando non offre margini di manovra, al momento. Mi auguro che, tra tre anni quando scadrà, si potrà aprire un tavolo con gli altri enti preposti, cercando anche di trovare ed aumentare le risorse a disposizione, sul fronte del personale in particolar modo.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascata delle Marmore: “Oltre 22 mila turisti nel weekend di Ferragosto. Meno criticità ed un solo intervento di soccorso”

TerniToday è in caricamento