rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Cascata delle Marmore: “Quasi 2 milioni di utili e 150 mila euro per interventi di riqualificazione”. Proroga per la convenzione Fitarco

L’assessore Elena Proietti ha fatto il punto della situazione dopo la riunione di giunta, nel corso della presentazione della 44° edizione della Maratona delle Acque

Una conferenza stampa trasversale, quella che è andata in scena nel corso della mattinata di oggi – mercoledì 4 maggio – nella sede dell’Amatori Podistica Terni. Oltre a presentare la 44° edizione della Maratona delle Acque è stato possibile conoscere alcuni dettagli, emersi nel corso della riunione di giunta, grazie alle precisazioni fornite dall’assessore allo sport Elena Proietti.

Sul tema cascata delle Marmore, location d’eccezione simbolo della corsa, l’assessore con delega al turismo ha annunciato. “La valorizzazione del sito naturalistico è fondamentale. Pertanto ho voluto fortemente aggiungere una posta (150 mila euro ndr) all’interno del bilancio di previsione per riqualificare alcuni spazi fondamentali. Non possiamo più permetterci di avere un luogo dove non si interviene da anni. Il Covid ha letteralmente cambiato lo scenario. A fronte di ingenti perdite, nel settore turistico, la cascata ha tenuto botta alla grande, contro ogni previsione. Il riequilibrio di bilancio passa anche attraverso la bellezza delle Marmore. Cito un esempio su tutti”. ha aggiunto. “Lo scorso anno si è verificato un picco massimo di 18 mila presenze giornaliere. Al momento possiamo mettere a disposizione solo quattro bagni per i visitatori. Impensabile”.

Ulteriori dati sul bilancio 2021: “Oltre al previsionale è stato anche approvato il bilancio 2021 con un utile di gestione pari ad euro 1.818.536,68. A fronte dei 500 mila ingressi annui, nel 2021 hanno pernottato - per almeno una notte – 173 mila turisti e quindi usufruito dei servizi degli addetti del settore, in rapporto ai 75 mila degli anni scorsi”.

A distanza di sei giorni, dalla conferenza stampa tenutasi all’Archery Village, giungono buone nuove: “Arriveremo alla proroga della convenzione in scadenza con la Fitarco. Il tempo necessario per presentare i progetti ed ottenere il finanziamento relativo ai canoni idrici. Con Stefano Tombesi siamo amici anche se, qualche volta, ci punzecchiamo. Di certo – ha aggiunto Proietti – non è possibile pensare di indire una conferenza ad ogni ritardino del Comune”.

C’è anche spazio per proiettarsi al futuro: “Tra gli obiettivi di mandato c’è sicuramente la riqualificazione del Campo Scuola Casagrande per circa un milione e 500 mila euro. Con i fondi del PNRR credo che si potrà intervenire sul 60-70% delle infrastrutture sportive. In ballo il progetto di Piazzale Senio, il restyling degli spogliatoi del Laureti, oltre che il completamento dei lavori al Ciclopattinodromo Renato Perona”. I ritardi: “Dettati soprattutto dalle contingenze Covid e contestuale reperimento dei materiali. Siamo comunque prossimi al traguardo” parola di assessore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascata delle Marmore: “Quasi 2 milioni di utili e 150 mila euro per interventi di riqualificazione”. Proroga per la convenzione Fitarco

TerniToday è in caricamento