rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità

Cascata delle Marmore, lo speciale andato in onda su Rai 1 ad Uno Mattina: “Un capolavoro tra uomo e natura”

Gli interventi di Alessandro Properzi e Sebastiano Torlini alla scoperta della bellezza delle Marmore

“Un capolavoro tra uomo e natura”. La cascata delle Marmore è tornata su Rai 1 grazie ad uno speciale dedicato da Uno Mattina, proposto nel corso della mattinata di oggi, venerdì 30 settembre. Sostenibilità, ambiente e turismo sostenibile sono stati gli argomenti sviluppato nel corso della puntata con la giornalista Rebecca Vespa Berglung collegata dal parco della bellezza delle Marmore. Ad interloquire con l’inviata Alessandro Properzi e Sebastiano Torlini.

Uno sguardo verso l’alto per ammirare uno spettacolo unico nel suo genere. “Le bellissime cascate incorniciate dal parco naturalistico. Una meraviglia. Ogni anno vengono a farle visita centinaia di migliaia di turisti, provenienti da tutto il mondo. Con quest’acqua poi si produce energia idroelettrica”. A tal proposito la guida escursionista ed ambientale Alessandro Properzi ha ricordato: “La centrale è stata inaugurata nel 1929. Qui si evidenzia la confluenza del Velino con il Nera. La caduta delle acque viene sfruttata per produrre energia idroelettrica e la vicina centrale di Galleto prende le acque di questo grande sistema, di cui non fa parte solo la cascata. Sussiste pertanto un connubio tra esigenze produttive e la possibilità di rendere fruibile tale spazio ai visitatori. La portata massima della cascata è quindici metri cubi al secondo. Qui c’è un habitat prioritario, protetto dalla Comunità europea”.

Durante lo speciale è intervenuto Sebastiano Torlini. La guida turistica ha dichiarato alla nostra redazione di www.ternitoday.it: “Ci siamo divertiti anche perché trasmettevano in diretta. Il nostro è un lavoro che ci consente quotidianamente di interfacciarsi con le persone”. L’approfondimento: “Mi sono occupato degli sport. La cascata rappresenta il fulcro di quelli all’aria aperta. Ad esempio il rafting, l’escursionismo, il cicloturismo, l’arrampicata sportiva. Infine le visite speleologiche alla scoperta delle meravigliose grotte”. Ulteriore e meritatissima visibilità che rende onore e merito alla bellezza delle Marmore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascata delle Marmore, lo speciale andato in onda su Rai 1 ad Uno Mattina: “Un capolavoro tra uomo e natura”

TerniToday è in caricamento