Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Marmore

Seimila ingressi al giorno alla cascata delle Marmore: più navette dallo Staino e niente stop al rilascio acqua

Le novità in vista del ferragosto: niente green pass per l’accesso al parco, ma sospensione della vendita dei biglietti se verrà raggiunta la capienza massima. Proietti: è la principale attrazione turistica del nostro territorio

Una replica, ma non solo. Neanche ventiquattro fa, il capogruppo in consiglio comunale del Movimento 5 Stelle, Federico Pasculli, denunciava una fila di turisti e un’attesa di almeno un’ora da parte di alcuni turisti in attesa della navetta che dallo Staino porta i visitatori alla cascata delle Marmore.

Oggi, Palazzo Spada fa sapere che alla crescita di visitatori corrisponderà “l’incremento di alcuni servizi”. “Nelle prossime giornate, in cui si prevede il picco degli ingressi – spiega una nota dell’amministrazione comunale - la società Vivaticket che gestisce il parco dove non è necessario esibire il green pass, informa che qualora il sito della Cascata dovesse raggiungere la capienza massima, verranno sospese le vendite dei biglietti presso le biglietterie e potranno accedere solo i visitatori che li avranno acquistati contingentati online”.

“Siamo molto contenti per il fatto che l’attrazione turistica principale del nostro territorio – afferma l’assessore al turismo Elena Proietti – continui a convogliare nel parco un numero crescente di visitatori che si aggira su seimila ingressi al giorno nel mese di agosto con picchi superiori nelle giornate intorno a ferragosto. Abbiamo quindi pensato di incrementare i servizi aggiuntivi a cominciare dal numero di navette che collegano vocabolo Staino con la cascata e di attrezzare l’area del parcheggio con dei gazebo per agevolare l’attesa”.

In caso di esaurimento dei posti auto presso la cascata e dei parcheggi privati, si può parcheggiare al vocabolo Staino di Terni, solamente acquistando i biglietti online. Nel costo della navetta che collega al sito della cascata è anche compreso lo spostamento tra il belvedere inferiore e quello superiore.

“Altra novità importante che facilita la riduzione degli assembramenti – evidenzia Proietti – è stata la scelta di evitare l’interruzione del rilascio dell’acqua della cascata nel mese di agosto così da consentire ai visitatori di distribuirsi durante tutto l’arco della giornata, ovvero dalle 9 alle 22.30 durante i giorni feriali e dalle 8.30 il sabato e la domenica”.

Il gettito dell'acqua è infatti previsto dalle 11 alle 19 durante i giorni feriali e dalle 10 alle 19 il sabato e la domenica. Invariata l’apertura serale dalle 21 alle 22.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seimila ingressi al giorno alla cascata delle Marmore: più navette dallo Staino e niente stop al rilascio acqua

TerniToday è in caricamento