Cascata delle Marmore, la stagione dei parcheggi a pagamento comincia in salita

Pochi turisti e multe in agguato, malumore fra i commercianti: le nostre attività stanno subendo perdite notevoli

La stagione dei parcheggi a pagamento alla cascata delle Marmore di Terni comincia decisamente in salita. Pochi turisti, multe in agguato e malumore fra i commercianti a sole quarantotto ore dall’avvio delle strisce blu.

parcheggio cascata marmore_3-2Dal primo agosto, infatti, hanno “debuttato” le strisce blu al sito turistico con tariffe orarie e giornaliere per auto e bus. Una novità che però stia faticando ad essere accolta. I dubbi maggiori arrivano dai commercianti che operano nell’area e che parlano di una situazione non più sostenibile.

L’attivazione dei parcheggi a pagamento sembra abbia infatti scoraggiato la presenza turistica a fronte di una mancanza di tariffe “vantaggiose” per i visitatori e soprattutto vista la presenza costante di operatori che controllano e che avrebbero la multa “facile”.

parcheggio cascata marmore-2“Inoltre – aggiungono i commercianti – la biglietteria è chiusa durante l’orario della cena. Assurdo in sito turistico”. Elementi che sono stati illustrati all’amministrazione comunale, senza però che – almeno al momento – non avrebbero suscitato interventi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le nostre attività stanno subendo perdite notevoli a causa di scelte inappropriate dell’amministrazione, che vanno a vantaggio solo delle loro casse”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento