Cedole librarie, i tempi saranno più brevi: l'assessore alla Scuola acconsente

Confartigianato Terni: positiva la disponibilita’ dell’assessore Cinzia Fabrizi per riorganizzare il sistema a favore delle aziende e delle famiglie

Tempi più corti per le cedole librarie: questa la richiesta di Confartigianto Terni che ha trovato disponibilità nell’assessore alla Scuola Cinzia Fabrizi. Nei giorni scorsi Confartigianato Terni aveva inviato una lettera all’assessore sottoscritta anche da 12 librerie del territorio specializzate nei libri scolastici, tendente a sollecitare la questione della revisione del sistema delle cedole che appare troppo farraginoso e problematico per le imprese, con il rischio che queste difficoltà, sommate a quelle introdotte dall’emergenza Covid, potessero determinare una minore disponibilità di testi scolastici sul territorio in vista del nuovo anno scolastico.

“In effetti  - afferma Confartigianato - la gestione del sistema tradizionale delle cedole determina rischi di affollamento nelle librerie e minori certezze che si potevano ripercuotere negativamente nella fase di ordinazione dei testi da parte delle librerie.

Pronta è stata la risposta dell’assessore Fabrizi: ieri si è svolta una riunione a palazzo Spada per affrontare il tema con impegno da parte dell’assessore a verificare la fattibilità di accorciare drasticamente i tempi di emissione da parte del Comune delle cedole librarie e di consegna delle stesse alle famiglie tramite le scuole.

Nei prossimi giorni si verificherà la possibilità di riorganizzare l’intero sistema nei sensi sopra descritti e auspicati e di contemperare le esigenze delle famiglie e delle imprese per assicurare la continuità dei servizi commerciali in relazione ai testi scolastici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento