rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità

Censimento, coinvolte cinquemila famiglie: via alla rilevazione

Partita ufficialmente la campagna portata avanti dal Comune per la raccolta dei dati statistici sulla composizione delle famiglie: due le modalità previste

E’ partita ufficialmente oggi la campagna di rilevazione sul campo per il Censimento permanente della popolazione. Coinvolte quasi cinquemila famiglie: come ogni anno parteciperà solo un campione rappresentativo, circa un milione e  326.995 in 2.531 Comuni sull’intero territorio nazionale. A Terni saranno poco meno di 5 mila le famiglie chiamate a rispondere con due diverse modalità. La prima riguarda le famiglie che partecipano alla rilevazione da lista: i nuclei familiari che hanno ricevuto dall’Istat una lettera nominativa, dovranno compilare il questionario o autonomamente registrandosi nel sito Istat, oppure con l'aiuto di un rilevatore che effettuerà l’intervista nelle loro abitazioni, negli uffici del comune o telefonicamente. La seconda per chi partecipa alla rilevazione areale: i nuclei familiari residenti in determinate aree cittadine, segnalate attraverso l’apposizione di locandine nelle cassette postali o negli androni dei palazzi, saranno intervistati nelle loro abitazioni dai rilevatori. È possibile, per le famiglie che lo volessero, recarsi al centro comunale di rilevazione, previo appuntamento da concordare con il rilevatore.

Le risposte riguardano dati anagrafici, caratteristiche dell’abitazione, modalità di spostamento quotidiano per lavoro o studio e notizie sull’occupazione e dovranno essere relative alla data del 2 ottobre, giorno di riferimento del censimento 2022.

“Partecipare - ha spiegato in conferenza stampa Simona Coccetta, dirigente dei Servizi statistici di Palazzo Spada - non è soltanto un obbligo di legge, ma anche un'importante opportunità per arricchire il patrimonio di dati statistici e poter conoscere meglio il paese in cui viviamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento, coinvolte cinquemila famiglie: via alla rilevazione

TerniToday è in caricamento