Centri estivi gratuiti per i bambini. Alla Passeggiata di Terni è partita l’iniziativa: “Viviamo il parco”

Le attività sono organizzate dall’Age Umbria: “I bambini potranno recuperare energie fisiche e psichiche, rafforzando il sistema immunitario, e scaricare le tensioni emotive dovute al difficile periodo che stiamo vivendo”

foto di repertorio

“Viviamo il parco” è l’iniziativa che ha preso il via all’interno del parco della Passeggiata. Le attività sono organizzate dall’Associazione genitori e consentono, ai bambini dai 5 agli 11 anni, di frequentare attività estive gratuite che rivalutano gli spazi all’aria aperta. Si tratta di uno dei progetti finanziati dal Bando “Welfare di comunità-emergenza covid. Insieme per la ripresa” che la fondazione Carit ha ideato per venire incontro alle esigenze del territorio, nel momento della ripresa delle attività di assistenza e di beneficenza per i soggetti fragili.

“I bambini, grazie alle attività, potranno recuperare energie fisiche e psichiche, rafforzando il sistema immunitario, e scaricare le tensioni emotive dovute al difficile periodo che stiamo vivendo - affermano dall’associazione Genitori - L’attività viene svolta attraverso l’uso di laboratori creativi realizzati da operatori qualificati. In questo periodo così delicato ogni bambino ha bisogno di poter esprimere le proprie emozioni e comunicare i propri sentimenti, e tale processo può essere supportato dalla presenza di un ambiente sicuro e confortevole”. Tre le attività che impegnano i bambini: il carretto degli aromi, conosciamo le nostre emozioni e riciclo creativo. Per informazioni: Alessandra 331 1001178 e Giulia 338 8014801.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

Torna su
TerniToday è in caricamento