rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità

Centri giovanili di Terni: "Posticipiamo la scadenza del bando per garantire una maggiore partecipazione"

L'assessore allo sport e politiche giovanili Elena Proietti annuncia: "Il nuovo termine scadrà il prossimo 18 febbraio, garantendo così la massima partecipazione nella piena trasparenza"

Dieci giorni ulteriori per partecipare al bando di ammissione (dall’8 al prossimo 18 febbraio ndr). È la decisione adottata dall’assessore allo sport e politiche giovanili Elena Proietti, annunciata nella giornata odierna. L’oggetto dell’avviso pubblico fa riferimento naturalmente alla concessione e la gestione di beni immobiliari di proprietà comunale da destinare a sedi di attività giovanili.

Le parole di Elena Proietti

L’intento è quello di offrire ad una platea più ampia possibile l’opportunità di partecipazione al bando – sottolinea l’assessore - Rinnovo la volontà di questa amministrazione di garantire la massima partecipazione nella piena trasparenza, per dare ai giovani e alle loro associazioni l’utilizzo delle strutture pubbliche sulla base di idee progettuali e criteri da valutare oggettivamente. Inoltre secondo il bando redatto dal commissario straordinario, evitando ogni tipo di favoritismo, proprio con l’intento di far sì che i giovani ritrovino spazi di libertà e riescano ad esprimere al meglio le loro energie creative che tanto servono alla nostra città in questa fase”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri giovanili di Terni: "Posticipiamo la scadenza del bando per garantire una maggiore partecipazione"

TerniToday è in caricamento