Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Centro Multimediale tra abbandono e rilancio, la proposta: “Teatro C spazio polifunzionale dedicato all’alta formazione”

Il dibattito in terza commissione sull’atto presentato dalla Lega. Sei i voti favorevoli e due astenuti al termine della votazione

foto di repertorio

Riqualificare e rilanciare il Centro Multimediale, tematica molto dibattuta, entrata nella seduta della terza commissione consiliare. Il gruppo della Lega ha infatti presentato un atto volto a valutare la possibilità di inserire percorsi universitari di alto profilo, in stretta interconnessione con il processo di formazione degli studenti. Come affermato dall’assessore alla scuola Cinzia Fabrizi: “Si sta lavorando per permettere al Teatro C di diventare uno spazio polifunzionale dedicato all’alta formazione”. La richiesta fatta pervenire in ambito ministeriale è quella di modificare il piano periferie ossia: “Creare delle dotazioni per rielaborare video e puntare ad uno spazio dotato di infrastrutture informatiche rilevanti. Potrebbe essere utile avere un ambiente di qualità, alternando la partecipazione in presenza e remoto, mediante anche la riqualificazione dello spazio esterno prospicente, il quale si potrebbe prestare ad attività all’aperto. Occorre attendere l’autorizzazione per tale modifica e successivamente entrare nella fase esecutiva. Nel contempo stiamo lavorando in quella di progettazione”.

Il capogruppo del Movimento Cinque Stelle Federico Pasculli, nel corso del suo intervento, ha espresso le proprie perplessità sull’area ed il rischio di ulteriore impoverimento: “La Regione verrà trasferita in altra sede, è stata abbandonata la mensa. È iniziato lo smantellamento e si va verso un depotenziamento. C’è poi la questione delle sale di posa. Andarle a recuperare, inserendo dei corsi universitari, sarebbe sicuramente un’idea interessante”. Infine le riflessioni di Federico Brizi, capogruppo della Lega, facendo riferimento al progetto illustrato dall’assessore: “Spero che sia un primo passo verso una città la quale possa essere funzionale per i giovani. Sarebbe bello vedere tanti ragazzi che vengono a studiare, anche da fuori, andando a contribuire in positivo su aspetti rilevanti come commercio ed economia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Multimediale tra abbandono e rilancio, la proposta: “Teatro C spazio polifunzionale dedicato all’alta formazione”

TerniToday è in caricamento